Comunità per alcolisti


Comunità per alcolistiL’utilità di rivolgersi ad una comunità per alcolisti, soprattutto in questi anni, si sta facendo sentire sempre di più perché si tratta di un problema che coinvolge sempre più persone e sta arrecando tantissimi problemi sia alla salute di chi ne abusa, ma anche di carattere sociale.

Non è raro, infatti, sentir parlare di persone che, direttamente o indirettamente, si ritrovano coinvolte in situazioni legate all’abuso di alcool, a causa delle quali hanno rischiato di perdere davvero tutto.

Alla base di questo tipo di problema, infatti, c’è anche un diffuso modo di considerare l’alcool come una sostanza pressochè innocua, in grado di provocare nient’altro che un forte mal di testa, dopo che se ne abusa, oppure che la dipendenza che può creare riguarda solamente certe situazioni di estrema emarginazione.

Chi porta avanti questo punto di vista, in molti casi non conosce realmente cos’è l’alcolismo e non ha ben chiari tutti i vari meccanismi che sottostanno ad un problema di abuso di alcool.

La persona che si rivolge ad una comunità per alcolisti, infatti, non appartiene esclusivamente ad una categoria sociale particolarmente fragile, nè si tratta di “barboni” che cercano di passare le giornate attaccati ad una bottiglia. Ormai coloro i quali si rivolgono a strutture di questo tipo sono individui di entrambi i sessi, di qualsiasi età e di ogni categoria professionale o sociale.




Il problema dell’alcolismo, infatti, non ha nulla a che vedere nè con le quantità di alcool consumate, nè col tipo di alcolici di cui si fa abuso e neanche con la frequenza delle assunzioni, ma riguarda il motivo per cui una persona ne abusa.

Non dimentichiamoci che l’uso di alcool in sè non è mai il vero e proprio problema da risolvere, perchè per riuscire ad allontanarsi dall’alcool potrebbe bastare solamente una grande determinazione e forza di volontà, seguite da un continuo trattenersi dal farne uso, fino a quando non si avverte più quel desiderio di continuare a bere.

Ma se fosse così semplice uscire dalla dipendenza dall’alcool, non avrebbero ragion d’essere le comunità per alcolisti nè esisterebbe un problema di alcolismo, perchè il tutto si ridurrebbe alla sola volontà della persona di bere o meno. Ma la realtà dei fatti e assolutamente diversa.

Chi abusa di alcool sta cercando di risolvere un problema che sta impedendo alla sua vita di scorrere in modo sereno, a tal punto da “cotringerla” a dover ricorrere a qualcosa che le consenta di poter provare un certo “sollievo“. Fino a quando non si risolverà questa sorta di meccanismo stimolo-risposta, sarà pressoché impossibile riuscire a risolvere il problema di come smettere di bere alcool.

La Comunità per Alcolisti Narconon Gabbiano, invece, adotta un completo metodo di disintossicazione e riabilitazione che, in modo naturale, consente di risolvere tutti gli aspetti, fisici e psicologici, implicati in questo tipo di dipendenza, facendo in modo che la persona possa riscoprire tutte quelle capacità che l’alcool stava soffocando e sia in grado di affrontare, e risolvere, tutti i problemi della vita di tutti i giorni in modo assolutamente propositivo e razionale.

Si tratta di un metodo unico nel suo genere che, negli oltre 25 anni di attività di questa comunità per alcolisti, ha consentito a migliaia di persone di smettere di bere alcool che adesso conducono un’esistenza del tutto diversa, rinnovata sia nel corpo che nello spirito.

Per ulteriori informazioni visita il sito www.comunitaterapeutiche.it oppure chiama il Numero Verde Gratuito 800 178 796 – Attivo 24 ore su 24 – 7 giorni su 7