Comprare cartucce ricaricabili


Ogni volta che dobbiamo fare un ordine di cancelleria da ufficio o anche in casa se abbiamo un home office, arriva il momento di acquistare le varie cartucce per la nostra stampante e fotocopiatrice o fax.
Il mercato ci propone tantissimi marchi famosi come Hp, Xerox, Lexmark e tanti altri ancora.

La domanda che ci si pone é anche quella se comprare delle cartucce originali o cartucce ricaricabili hp ad esempio.

Ma qual è la differenza tra queste cartucce?

Ce ne sono di vario tipo, ci sono persone che comprano solo i prodotti originali perchè temono di rovinare la stampante e il macchinario, ma ciò non è per niente vero.
Infatti una cartuccia rigenerata se l’inchiostro viene inserito nel modo corretto darà una buona resa e una buona qualità di stampa e inoltre molti marchi hanno delle cartucce rigenerate che sono compatibili con le sue cartucce come le cartucce ricaricabili HP.

Tali cartucce sono adatte ai vari modelli di cartucce HP, e sulla loro confezione vengono sempre riportati i nomi e le sigle delle stampanti HP nelle quali si può inserire una cartuccia rigenerata in modo da non provocare danni o difetti alla stampante e alla stampa finale.

Infatti la qualità di stampa finale dipende anche dal prodotto che si acquista, e si devono differenziare le varie cartucce ricaricabili e compatibili e scegliere un prodotto di qualità.

Quindi prima di acquistare una cartuccia rigenerata fate attenzione a controllare bene sulla sua confezione per che marca e tipo di stampante va bene, in modo che potete dare un oggetto di una certa qualità alla vostra stampante che sia HP o di altro marchio.

Scegliendo ad esempio delle cartucce ricaricabili HP si può risparmiare sia a livello economico che anche come durata della cartuccia in sè e anche come smaltimento dei rifiuti speciali e  in questo modo si da anche una mano all’ambiente dato che lo smaltimento di rifiuti come le cartucce produce costi e inquinamento.