Come scegliere le crocchette per il cane


Le crocchette perfette per il tuo cane

I nostri amici a quattro zampe sono sempre alla ricerca di coccole: chi possiede un cane può certamente testimoniare tutto l’amore che esso è in grado di donare. Naturalmente, l’amore che si ottiene dal proprio Fido è sicuramente anche frutto di particolari attenzioni e cure da parte del padrone, cure che non si focalizzano solo sul fornire un posto dove dormire o una quantità enorme di coccole, ma anche e soprattutto sul donare al proprio cane il giusto nutrimento. L’alimento che più comunemente viene dato ai nostri amici sono le crocchette per cani. Ve ne sono di diverse tipologie e con composizioni piuttosto variegate, ma non tutte sono adatte a una particolare razza, o in casi più specifici – per cani che, ad esempio, devono seguire un particolare regime alimentare a causa di problemi di salute come il diabete – è necessario acquistare crocchette ipocaloriche o a bassa concentrazione di particolari macronutrienti. Sicuramente, è sbagliato pensare che viziando il nostro amico con snack ipercalorici e poco salutari gli si sta facendo del bene.
Oltretutto, una scorretta alimentazione provoca diversi disturbi più o meno gravi: tra essi vanno certamente citati problemi di alitosi, infezioni e cattivi odori relativi al peso, ma in altri casi si possono manifestare sindromi molto più problematiche come il sopracitato diabete e alcune forme di tumore.

Innanzitutto, è bene sapere che le crocchette da somministrare al proprio amico a quattro zampe sono suddivise per età: vi sono quelle adatte all’infanzia, quelle per l’età adulta e quelle per l’anzianità.
Le crocchette per il cane adatte all’infanzia del cucciolo, generalmente sotto il primo anno di età, devono avere un elevato tenore in proteine, macronutriente necessario per lo sviluppo ottimale di tutti gli organi; anche i minerali devono essere particolarmente presenti, così da favorire il passaggio da denti da latte a denti adulti. I pochi grassi presenti nelle crocchette per cani destinate al cucciolo devono essere principalmente mono e poliinsaturi, per limitare l’insorgenza di problemi circolatori e favorire anche la vista.
Per un esemplare adulto, le crocchette per cani ideali contengono tutti i macro e micronutrienti in proporzioni bilanciate: non si possono, ad esempio,
trascurare i carboidrati, che sono assolutamente fondamentali per garantire l’energia necessaria allo svolgimento di tutte le attività di gioco quotidiane.

È bene sapere che nelle crocchette per cani possono essere contenuti numerosi ingredienti, come testa, collo, stomaco e altre interiora di animali: ciò non deve indurre il padrone a evitare tale nutrimento. È invece opportuno controllare che nelle crocchette per cani non siano presenti escrementi, peli, frammenti di ossa o di denti e altre componenti indesiderate che pur non essendo contemplate dal punto di vista legale possono essere presenti e rappresentare un serio rischio per il nostro amato cane.