Come scegliere il centro di implantologia migliore


Molte persone hanno bisogno di un impianto dentale per sostituire uno o più denti andati perduti, ma non sanno a chi rivolgersi e, soprattutto, come fare la scelta migliore. Sono molto numerosi i centri di implantologia distribuiti sul territorio, ovvero cliniche specializzate nell’applicazione di impianti dentali e protesi dentali, ma è difficile capire quali di questi centri siano davvero competenti nel loro campo e quindi a quali rivolgersi. Cercando sui motori di ricerca disponibili, vengono consigliati numerosi centri di implantologia in tutto il Paese e anche all’estero (è sempre meglio però evitare il turismo medico, perchè non sono rari i casi in cui i danni cui rimediare superano di gran lunga il denaro risparmiato). Internet è molto utile ma spesso le persone non sanno esattamente che cosa cercare e su cosa basare il loro giudizio. Scegliere un centro piuttosto che un altro è una decisione importante – dopotutto gli stiamo affidando letteralmente i nostri denti – quindi vale la pena perderci un po’ di tempo. Vediamo quali sono i parametri di un buon centro di implantologia che è possibile trovare online.

Il primo consiglio è quello di affidarsi a centri con grande esperienza e che gestiscano centinaia di casi ogni anno: infatti sicuramente avranno visto molti casi diversi e quindi sapranno già che soluzione attuare in presenza di determinati problemi. Questi centri inoltre hanno uno staff numeroso e, di conseguenza, con diverse specializzazioni. Non è sufficiente essere un bravo dentista per essere automaticamente un bravo implantologo: l’implantologia è una faccenda a parte, che richiede un approccio chirurgico e quindi le attrezzature e lo staff più adatti. Consulta l’elenco dello staff (che deve sempre esserci in ogni sito serio) e cerca sul web il curriculum degli odontoiatri, per capire che tipo di esperienza hanno e qual è il loro approccio.

Il fatto che due centri di implantologia differenti propongano diverse soluzioni non vuol dire che uno dei due sta sbagliando. Molto spesso per arrivare allo stesso obiettivo ci sono strade differenti che vanno scelte insieme al medico, durante la prima visita: è impossibile inquadrare esattamente il problema affidandosi al web senza incontrare di persona il soggetto, inoltre via internet è facile incorrere in malintesi. Meglio non fidarsi di chi afferma di avere la soluzione giusta per un paziente senza mai averlo incontrato…

Bisogna sempre verificare che il centro di implantologia possieda l’attrezzatura adatta alla gestione delle eventuali complicazioni operatorie: per inserire un impianto dentale è necessaria una sala operatoria vera e propria e chirurghi esperti, con tutto lo staff di supporto e la strumentazione adatta. Non ci si improvvisa implantologi e per questo motivo è meglio rivolgersi a centri specializzati, che facciano solo implantologia e poco altro (della serie, non fidarsi di chi dice “ah sì, facciamo anche impianti dentali…”).

Quando ci si imbatte nelle classiche immagini “prima e dopo l’intervento” o nei casi clinici illustrati, essere molto critici: ogni singolo paziente è un caso a sé stante e non è detto che la soluzione perfetta per un soggetto sia adatta anche ad un altro, anche se esteriormente il problema è lo stesso. D’altra parte invece, un centro che ha risolto con successo un caso clinico molto complesso, sicuramente saprà gestire con successo situazioni più ordinarie.