Come ottimizzare un sito web


La chiave del successo di un sito web aziendale o personale è la sua ottimizzazione sui motori di ricerca, la cosiddetta SEO. Per ottenere risultati soddisfacenti, è necessario conoscere i meccanismi dei motori più utilizzati, come Google o Bing, e le richieste degli utenti.

Lo sanno bene le agenzie web che si occupano di analizzare le strategie e le dinamiche, per attirare visitatori, e realizzano siti ottimizzati, che si posizionino ai primi posti sui motori di ricerca. Sono interventi necessari per i numerosi vantaggi che permettono di ottenere:

  • aumento delle visite
  • acquisizione di nuovi potenziali clienti
  • maggiore visibilità e pubblicità dell’attività.

Bisogna tenere presente che, se un sito non è indicizzato sui motori di ricerca, potrebbe addirittura perdere la visibilità, venire “nascosto”. Questo è certamente un motivo valido, che dovrebbe spingere le aziende a investire in strategie utili all’ottimizzazione del proprio sito.

Entrando nel merito del posizionamento SEO, quali sono le mosse utili per rendersi visibili e come ottimizzare un sito web? Le società di web marketing definiscono le strategie in base al tipo di attività e agli obiettivi da raggiungere, lavorando sul sito in vari modi, con interventi tecnici e sull’immagine, e facendo un’analisi dei siti, anche della concorrenza, mediante vari strumenti.

Le metodologie più utilizzate per ottimizzare un sito comprendono

  • l’introduzione di contenuti informativi di qualità,
  • la scelta delle parole chiave più cercate dagli utenti,
  • il link building,
  • l’uso appropriato di title, meta tag e linguaggio HTML.

Tutte queste tecniche sono fondamentali per rendere il sito più accessibile e visibile nella rete, ma vanno studiate attentamente.
Rimane di grande importanza portare gli utenti a linkare un sito, evitando lo spam, che viene punito, facendo perdere l’autorevolezza al sito stesso. Si deve trattare di link di alta qualità e pertinenti con l’attività.

Rendere un sito fruibile anche ai dispositivi mobile, tablet e smartphone, è altrettanto utile per generare traffico e comparire ai primi posti sui motori, così come è importante una grafica essenziale, che renda il sito facilmente navigabile.