Come funziona una messa di suffragio


La messa per i defunti è un rito cattolico per celebrare coloro che ci hanno lasciato. Ogni domenica in chiesa c’è questo momento particolare e molto toccante. Infatti la domenica sono tantissime le persone che vanno in chiesa a celebrare Cristo e a rendere omaggio a coloro che ci hanno lasciati, inoltre anche il Papa celebra questa funzione e in particolare dopo qualche evento mondiale deplorevole. La messa per i defunti si inserisce in un contesto, la messa, che è un’istituzione da secoli e in varie forme in tutto il mondo.

 

Messa di suffragio per i defunti

Una messa di suffragio è una cerimonia religiosa dove il prete prega per il defunto e per i suoi familiari durante la messa. E’ un gesto molto importante che  accompagna l’anima del defunto nel viaggio verso la vita eterna. Tutta la comunità presente alla messa prega per il defunto e per la sua famiglia.

Ogni parrocchia si presta a questa attività, molto importante nella liturgia cattolica. Ma non sempre i familiari del defunto scelgono la propria parrocchia per svolgere questa funzione. Il motivo è semplice: essendo un gesto importante si ripone molta importanza anche nella scelta dell’ente. Per esempio molti si rivolgono a particolari ordini religiosi ai quali sono affezionati. Inoltre se si lega alla messa anche una donazione si sceglie l’attività benefica supportata in base alla propria sensibilità.

Una volta scelto l’ente e l’eventuale donazione, si stabilisce insieme al parroco il giorno della messa, per essere certi che familiari e amici possano parteciparvi. La messa può anche essere in qualche modo seguita a “distanza”, se viene scelto un ente lontano dalla famiglia. In questo caso la famiglia si riunirà a casa in contemporanea con lo svolgimento della funzione e pregherà per il proprio caro.

La messa per i defunti acquista quindi una funzione altamente spirituale ed è il modo in cui la comunità cristiana porge l’ultimo saluto terreno al defunto, nell’attesa di rincontrarlo nel regno dei cieli.

 

Donare per una messa di suffragio

Si può fare una donazione alla comunità religiosa per richiedere una messa di suffragio. La donazione è quindi doppiamente significativa perché si aiuta la comunità a sviluppare progetti benefici e allo stesso tempo si lega questo gesto alla figura del caro estinto. Un ultimo gesto benefico dedicato così al defunto che simbolicamente si fa carico di questa donazione. La donazione andrà quindi a beneficiare persone o cause meritevoli di attenzione da parte della comunità cristiana.

Al giorno d’oggi donare per una messa di suffragio è un’azione che può essere effettuata non sono fisicamente in parrocchia, ma anche online tramite Onlus cattoliche che offrono questo importante servizio ai propri sostenitori. La donazione online è semplice e veloce e permette di scegliere anche associazioni lontane da casa. In Italia, paese dalla forte tradizione cattolica, si sta sempre più sviluppando questo concetto e le famiglie sono sempre più predisposte a unire questo triste evento con un’azione piena di gioia come la donazione.