Come si evolve il magazzino in conto terzi?

Nuove tecnologie e un rapporto più stretto con gli operatori logistici rappresentano le chiavi di svolta del magazzino in conto terzi.

Il magazzino in conto terzi è una delle soluzioni più gettonate nella logistica moderna, dal momento che permette di godere di un servizio efficace e completo ad un costo accessibile: non è un caso, infatti, che il mercato della logistica conto terzi abbia una previsione di oltre 1.100 miliardi di fatturato entro il 2022 (contro gli 800 del 2016).

Come tutti gli aspetti della logistica, anche questo servizio è in continua evoluzione: secondo lo studio annuale 3PL svolto l’anno scorso, questa evoluzione si manifesta sotto forma di una relazione più stratta con i corrieri e gli altri fornitori di servizi e di una maggiore tecnologizzazione, specialmente per quello che riguarda l’automazione.

Come si evolve il magazzino in conto terzi?
Come si evolve il magazzino in conto terzi?

Il ruolo della blockchain e dei robot

Parlando di tecnologia, la parte principale spetta all’utilizzo della blockchain e dei robot. La prima risulta fondamentale per migliorare la sicurezza delle spedizioni, ridurre i ritardi e gli errori umani, così come le contraffazioni, fornendo maggiore visibilità sulla catena di approvvigionamento.

Per quanto riguarda i robot, invece, essi sono fondamentali per una migliore gestione degli ordini e una movimentazione delle merci più efficaci.

I dati, risorsa fondamentale

L’arrivo dell’e-commerce e dello shopping online ha posto nuove sfide per gli operatori logistici, che sempre più spesso si trovano a dover fare i conti con numerose variazioni nei flussi di lavoro. Grazie alla raccolta dei dati e all’analisi predittiva, però, i fornitori di servizi in terza persona, possono offrire ai propri clienti una migliore gestione degli ordini e una maggiore efficienza.

Le informazioni raccolte, inoltre, possono aiutare le aziende a prendere migliori decisioni strategiche, così da aumentare la visibilità delle catene di rifornimento e massimizzare la produttività. È quindi chiaro che questa integrazione dei dati e questa evoluzione tecnologica siano fondamentali per i magazzini che vogliono proporre un servizio sempre al passo con i cambiamenti del mercato.