Come curare le gengive infiammate: dal dentista ai rimedi naturali


 

Stress, cattiva alimentazione e una scarsa igiene orale sono soltanto alcune delle principali cause dell’infiammazione gengivale. Riconoscerla è abbastanza semplice dal momento che si manifesta con sintomi come arrossamento, gonfiore o sanguinamento; altrettanto facile però è sottovalutarne la pericolosità.

Prima che la malattia degeneri in una forma più grave di infezione come la parodontite, dunque, meglio prevenire con degli efficaci rimedi per la gengivite.

Per riuscire a curare con efficacia un infiammazione alle gengive prenotare una seduta di igiene orale dal dentista è la priorità. La pulizia dei denti deve essere eseguita da medici odontoiatri professionali e preparati perché placca e tartaro vanno eliminati in profondità, così da scongiurare la proliferazione dei batteri di cui sono portatori.

Un punto di riferimento per la cura di patologie di questo tipo sono sicuramente gli studi dentistici di Amicodentista sempre pronti ad accogliere i pazienti per offrire loro un servizio di cura e prevenzione all’avanguardia. Presente su gran parte del territorio italiano questo network di dentisti offre uno staff sempre aggiornato, massima trasparenza e un ambiente in grado di far sentire ogni cliente a proprio agio.

Accanto ai trattamenti medici tradizionali, per alleviare il fastidio alle gengive si può ricorrere anche a una serie di soluzioni naturali a base di piante e erbe come:

 

  • foglie di Guava: le sua foglie contengono una particolare sostanza, il guijaverinum, efficace contro la placca. Il trattamento va effettuato almeno 2 volte al giorno e consiste nel masticare e poi sputare alcune foglie di guava, precedentemente lavate con cura;
  • chiodi di garofano: sono degli ottimi antisettici e antinfiammatori e possiedono anche proprietà analgesiche e antiossidanti. Per ottenere dei benefici alle gengive occorre masticarli a lungo e poi sputarli;
  • echinacea: basta aggiungere mezzo cucchiaino di estratto di echinacea a mezza tazza d’acqua e voilà pronto un perfetto collutorio antibatterico naturale.

 

Un altro metodo efficace per ridurre la patologia infiammatoria e dare sollievo alle gengive è rappresentato dagli sciacqui. Quelli con acqua e sale o con il bicarbonato sono i più conosciuti, ma non mancano anche rimedi più “esotici” come gli sciacqui alla curcuma o all’olio di sesamo.