Come affrontare un allagamento della casa


Uno dei peggiori problemi  che si possono avere in casa è sicuramente quando il mal funzionamento dell’impianto idraulico porta ad un allagamento della casa, con il rischio di fare danni ingenti e costosissimi.

Quando vi trovate davanti ad una situazione del genere la prima cosa da fare è quella di rivolgersi immediatamente al pronto intervento Roma. Questo per cercare di arginare subito l’allagamento e fare meno danni possibili alle cose che tenete in casa.

Il primo grande problema che vi si pone davanti durante un allagamento è quello  dei danni strutturali che possono essere provocati, infatti parti della casa come pavimenti in legno e muri di cartongesso sono un terreno ideale per la muffa. I funghi velenosi infatti si moltiplicano molto più rapidamente in parti che sono bagnate e questo può provocare grossi danni anche alla vostra salute e a quella dei vostri familiari, soprattutto se ci sono bambini risulta essere pericolosissima l’esposizione a muffa.

Cosa fare passo passo

La prima cosa da fare in caso di allagamenti è quella di cercare subito dove è il problema  che solitamente va ricercata nella rottura di tubature  o del riscaldamento, mentre in altri casi soprattutto per quel che riguarda le case vecchie questo può essere causato dalle calamità naturali come esondazioni di fiumi e forti piogge.

Nel caso in cui l’allagamento è stato causato  da una perdita, la prima cosa da fare è quella di chiudere il rubinetto centrale per evitare ulteriori perdite, che possono creare danni strutturali alla casa.

Per affrontare al meglio il problema dell’allagamento della casa è sempre utile avere a portata di mano:

  • Stivali di gomma
  • Guanti e mascherina
  • Occhiali protettivi
  • Detergente senza ammoniaca
  • Aspira liquidi
  • Pompa a immersione
  • Deumidificatore

Dopo aver organizzato il lavoro si può procedere alla pulizia prendendo in considerazione tutti i pericoli che possono essere presenti all’interno dell casa come ad esempio: l’acqua contaminata, pavimenti scivolosi e cavi elettrici scoperti che possono portare a rimanere fulminati, quindi è consigliabile staccare l’ interruttore principale della corrente .

Nel caso in cui vi troviate  in un condominio e vi trovate casa allagata per qualche perdita causata da altri condomini potrete chiedere i danni alla compagnia assicurativa chiedendo di farvi pagare i danni.

Quando vi occupate di  asciugare la casa  e disinfettare la zona interessata dall’allagamento e aprendo le finestre per  cambiare l’ aria visto per togliere il forte odore di bagnato nella casa e  poi va fatto un lavoro sulle superfici contaminate con una speciale soluzione di acqua detergente.