Colella Consulting consiglia i propri dottori commercialisti in vista del rimpatrio dei capitali


Lo studio Colella Consulting, composto da dottori commercialisti italiani a Londra, consiglia di rivolgersi alla consulenza dei propri esperti in vista del rimpatrio dei capitali depositati all’estero, possibile grazie alla Voluntary Disclosure 2.0


Colella Consulting


Colella Consulting esprime la propria valutazione sulla Voluntary Disclosure 2.0

180 miliardi di nero: questa è la stima della Banca d’Italia relativa ai depositi esteri, offshore e inshore, conservati all’estero dai contribuenti italiani. Per questo motivo, l’Italia ha mandato diversi segnali rivolti a coloro che non hanno aderito alla Voluntary Disclosure lanciata nel 2015, come gli accordi con il principato di Monaco, i quali prevedono il dimezzamento delle annualità accertabili. Varata ad ottobre e recepita nella legge di bilancio, la nuova finestra per riportare i propri capitali in Italia si chiuderà a luglio, anche se come sottolineato dallo studio Colella Consulting, le adesioni al momento sono ancora scarse. Sebbene in precedenza si sia raggiunto un risultato notevole, con il ritorno di oltre 60 miliardi di emerso e il recupero di 4,3 miliardi tra imposte, sanzioni e interessi, le decisioni spesso tardive del legislatore italiano non aiutano il contribuente a regolarizzare la propria situazione e potrebbero far fallire l’iniziativa. Gli esperti di Colella Consulting, commercialisti italiani a Londra specializzati in internazionalizzazione e nella fornitura di servizi di consulenza dedicati a chi vuole aprire una ltd, un Trust o costituire una società in Inghilterra, sono pronti a fornire la più completa assistenza a coloro che desiderano riportare nella penisola i propri capitali. Affinché tale operazione si concluda con successo è necessario infatti rivolgersi agli esperti di settore, capaci di evitare al cliente sanzioni e decisioni future sfavorevoli per il proprio business. Competenze già dimostrate in passato durante la Voluntary Disclosure 1.0, quando i suoi professionisti si sono adoperati brillantemente per risolvere nel migliore dei modi casi internazionali in ambito di Disclosure. Il consiglio dello studio Colella Consulting è dunque quello di valutare insieme ai suoi consulenti la propria posizione e le tempistiche necessarie per la regolarizzazione dell’emerso, in modo tale da tratte il miglior vantaggio possibile dalle concessioni statali evitando nel contempo di incorrere in ulteriori sanzioni e perdite di tempo.

 

Colella Consulting, studio specializzato in internazionalizzazione, Voluntary Disclosure e Outsourcing

Nato grazie all’esperienza trentennale dei suoi professionisti, Colella Consulting è uno studio di commercialisti italiani a Londra. Firma indipendente e innovativa, garantisce ai propri clienti soluzioni efficaci, orientate alle opportunità di crescita del business e passo con i tempi, in grado di affrontare le sfide della globalizzazione. Esperto in internazionalizzazione e international Tax Planning, lo studio Colella Consulting offre un vasto catalogo di servizi di consulenza dedicati a chi vuole aprire una LTD, un Trust, o in generale progetta di aprire una società in Inghilterra. Attento a tutelare i processi aziendali rendendoli maggiormente efficaci e produttivi, promuove un’attività di prevenzione e individuazione di frodi ed errori. Volountary Disclousure in materia fiscale ed emersione dei capitali, supporto indipendente a 360 gradi agli Shareholder, al Board of Directors e ai Manager e alla direzione amministrativa, oltre all’outsourcing, sono solo alcuni dei servizi che gli esperti di Colella Consulting mettono a disposizione di professionisti e imprese che necessitano di assistenza legale, finanziaria, fiscale, di audit e globalizzazione del business.