Cogefim: le opinioni dedicate i dati provenienti dal comparto legno-arredo


Dopo un 2015 caratterizzato da una lieve ripresa del settore legno-arredo, le recensioni di Cogefim hanno evidenziato una conferma del trend positivo anche nel 2016. Gli ultimi dati elaborati da FederlegnoArredo confermano un aumento del 5% per l’intera filiera.

Le opinioni di Cogefim in merito alla crescita del settore legno-arredo nazionale

Con un incremento di cinque punti percentuale che ha caratterizzato tutti i comparti del mercato, le recensioni di Cogefim mostrano come il dato “Italia” unito all’export porteranno per il secondo anno consecutivo una crescita della filiera, nonché un miglioramento anche per il fronte occupazionale. Tra i principali aspetti che hanno contribuito a questa importante crescita, grande attenzione al “bonus mobili”. Come evidenziato dalle opinioni di Cogefim, gli incentivi hanno dimostrato la loro efficacia generando acquisti per un valore di 2,8 miliardi con una crescita del 20% nel 2016. Oltre a questi segni di ripresa dell’intero mercato, per la crescita del settore le recensioni di Cogefim valutano indispensabile puntare sull’export. Con i valori ritornati ai livelli pre-crisi, l’export verso l’Europa ha visto incrementi del 6,4% in Francia e del 7% in Spagna. In ambito internazionale extra UE, il settore italiano del legno-arredo ha segnato risultati positivi verso la Cina, Emirati Arabi e Stati Uniti.

Cogefim: società di intermediazione con opinioni e recensioni sui principali mercati di riferimento

Fondata nel 1982, Cogefim S.r.l. è una società di consulenza attiva nel settore della compravendita aziendale, immobiliare e industriale. Grazie a oltre trent’anni d’esperienza, la società è in grado di offrire ai propri clienti un’ampia gamma di servizi, i quali comprendono anche assistenza in merito a tematiche tecniche, burocratiche e giuridiche per quanto concerne joint venture, partnership, cessioni e rilievi aziendali. La riservatezza applicata da Cogefim in ogni fase della trattativa, garantisce al cliente di preservare i propri interessi nonché i rapporti con tutti gli stakeholder aziendali.