Cocktail 2017, distillati neutri e multisensorialità


Tutto il 2016 è stato caratterizzato dalla realizzazione e, di conseguenza, dalla degustazione di fantastici e creativi cocktail a base di Gin e zenzero, ed era possibile assaggiare questi drink in tutti in tutti i locali del globo terrestre. Bene, potete dir loro addio! Il 2017 infatti si apre con delle incredibili novità in materia di cocktail e i vapori inebrianti del Gin hanno lasciato il posto ai sapori indimenticabili (esotici e non) dei distillati neutri. Tequila, Vermouth italiano, Mezcal, ecco le basi perfette per creare mix portentosi e al passo con i tempi.

Oltre a cullare il cliente con abbinamenti sempre nuovi e arricchiti con decorazioni fantasiose ed originali, un bartender di livello oggi come oggi deve garantire un vero e proprio viaggio multisensoriale, creando delle situazioni in cui, il sapore, il profumo e la percezione al palato si devono mescolare a immagini, suoni, racconti, ed il tutto a completamento del drink stesso.

 

Cocktail esotici e Vermouth

Il Mezcal viene ottenuto dall’agave, ed è un distillato di derivazione messicana. Ovviamente a seconda della qualità dell’agave da cui viene estratto, vengono distillati diversi tipi di Mezcal, come ad esempio quello di Guadalajara o di Acapulco. La Tequila, è un Mezcal protetto da denominazione di origine pur essendo comunque una acquavite  di Mezcal: è l’unico prodotto che può apporre sulla bottiglia il nome Tequila. Proprio questi ingredienti entreranno di prepotenza, nel 2017,  anche in preparazioni classiche come  il Tequila Sunrise oppure il Margarita e i bartender di tutta Europa  sono già in cerca di ulteriori miscelazioni ed esperimenti.

Un sapore “familiare” ci accompagnerà  in perfetto antagonismo  con l’esotico: rientra tra i primi prodotti utilizzati per i cocktail il Vermouth italiano.  Il ritorno in auge di un grande della storia liquoristica italiana, aiuterà di certo il rilancio dei prodotti nazionali. E infatti anche l’amaro, avrà un ruolo importante entrando nei drink in punta di piedi e diventandone il protagonista.

Anche in Italia, e soprattutto nelle grandi città come Milano o Roma, è partita la nuova tendenza e tutti i locali di livello si sono adeguati alle novità inserendo nei menù le nuove creazioni. Se siete curiosi di scoprire location esclusive in cui gustare in ottima compagnia i cocktail più incredibili  frutto delle tendenze del 2017 proprio qui nella Capitale, potete consultare www.romaexclusiveparty.com, il portale di riferimento per tutto ciò che circonda la sfera del divertimento.