Cena in casa alternativa: il pre-serata della notte di Halloween


Dolcetto o scherzetto?

D’accordo, Halloween non è precisamente una festa della tradizione italiana, ma negli ultimi anni è decisamente entrato a far parte della classifica delle feste più cool dell’anno: molti locali, infatti, organizzano ormai feste e serate a tema Halloween e non è più raro incontrare bambini che vadano per le case della gente a chiedere dei dolci.

Se siete degli appassionati di questa tradizione anglosassone e non potete proprio farne a meno, un’idea potrebbe essere quella di organizzare una cena in casa con i vostri amici in prima serata, in attesa dell’inizio delle feste per i locali della città.

La maniera migliore per farlo è, innanzitutto, scegliere le giuste decorazioni e apparecchiare la tavola in modo originale: l’accoglienza dei vostri ospiti sarà davvero da paura! I colori predominanti sono in genere l’accoppiata nero e arancione o quella nero e grigio. Si può giocare, quindi, la carta dell’alternanza tra i colori, per cui se avete dei piatti neri, potete utilizzare dei tovaglioli e dei bicchieri di plastica arancioni oppure scegliere le tonalità del grigio. Non possono mancare, però, gli accessori giusti per far sì che la vostra cena sia da brividi, quindi via libera a ragnatele, mini zucche, candele, ragni, mini teschi. Anche se non siete particolarmente creativi, esistono delle catene di negozi che vendono tutto a 99 centesimi e in genere sono molto forniti per l’occasione, oppure potete optare per gli acquisti online, se organizzate il tutto per tempo.

Per un’atmosfera ancora più realistica, si potrebbero utilizzare, sulla tavola, posate, piatti e bicchieri antichi, proprio come i vecchi castelli che tanto mettono paura. Candele e candelabri sparsi per la casa non devono assolutamente mancare. Non vorrete mica tenere le luci accese nella notte più spaventosa dell’anno! L’unica luce che potete permettervi sarà quella fioca delle vostre candele… Più macabro di così!

Un aspetto da non sottovalutare è la musica che accompagnerà la cena: si possono scaricare un’infinità di musiche tratte dai più famosi film horror o addirittura degli spaventosi effetti sonori che di tanto in tanto possono dare pepe alla serata.

Avendo già questo, non occorre scervellarsi tanto anche sul menu creando delle composizioni particolari: basta un semplice menu a tema “zucca”, dall’antipasto al dolce, e il gioco è fatto.

Dopodiché, non perdetevi la spaventosa movida di halloween Roma e nelle principali città italiane. Si organizzano sempre numerose feste nelle discoteche e nei locali, durante le quali viene eletto anche il miglior travestimento della serata. Quindi, sfoggiate il vostro travestimento da paura e… fateli tutti fuori!