Case in legno: comfort e stabilità


Scegliere una casa in legno

Negli ultimi anni il prezzo del mattone è aumentato così da convincere molta gente a costruire la propria casa in legno.
Di solito nelle nostre abitazioni il legno è impiegato solo per pavimentazioni o cucine o rifiniture, quindi per lo più negli ambienti interni alla casa.
In America e in molti altri paesi sappiamo tutti che invece le case in legno sono la prima scelta di molte famiglie. Sicuramente lo stile di vita fuori dall’Italia è diverso e l’attaccamento alla casa ha un significato più simbolico che fisico in quanto ci si sposta con estrema facilità da uno stato all’altro o per lavoro o per piacere.
Scegliere una casa di legno quindi sta diventando anche per noi europei un fatto non solo di stile ma una vera e propria scelta consapevole e voluta.
La stabilità, il comfort abitativo e la sicurezza sono identiche alla classiche costruzioni in muratura.
Una delle caratteristiche del legno è la resistenza, che per fini strutturali è simile all’acciaio, è un buon isolante termico, elettrico e acustico ed è un materiale organico quindi ecologico.

Case in legno: belle, ecologiche e personalizzabili.

Le case in legno sono davvero belle esteticamente. Su internet troviamo molti siti di aziende che si occupano della loro realizzazione ed esteticamente non hanno nulla da invidiare a quelle in muratura.
Costruire una casa in legno, oltre al vantaggio economico, dà la possibilità di personalizzare gli spazi interni secondo il gusto personale e anche di realizzare coperture esterne con giardino annesso.
Le strutture in legno sono esteticamente belle da vedere, calde da vivere e leggere nella struttura con la stessa resistenza della muratura.
Non dobbiamo inoltre dimenticare l’aspetto ecologico molto importante; le case in legno sono strutture che per i loro materiali sono in completa armonia con l’ambiente.
Il legno è una delle energie rinnovabili, biodegradabile e facile da inserire nel processo di rigenerazione, è traspirante, gradevole al tatto e l’impatto ambientale è minimo.
Per tutte queste caratteristiche oggi la scelta del legno come materia prima per la costruzione di edifici sta aumentando vertiginosamente.

Manutenzione delle case in legno

Il legno è facilmente reperibile in natura e una casa in legno ha un sacco di pro a suo favore. Certamente ci sono anche delle accortezze che occorre non sottovalutare.
Chi decide infatti di costruire una casa in legno dovrà dedicare una maggiore attenzione alla manutenzione.
Il legno infatti va protetto con insetticidi e preservanti.
La struttura va protetta dal sole e dall’acqua calda che potrebbero rovinare le superfici.
Sebbene l’estetica sia in secondo piano rispetto alla scelta strutturale di una casa, il legno influisce su fattori sensoriali importanti dell’uomo, l’olfatto, il tatto e la vista.
La porosità del legno influisce anche sulla salute dell’uomo perché funge da regolatore di umidità negli ambienti chiusi.
Scegliere una casa in legno è una scelta sicura.