Cartucce compatibili, sono davvero la migliore alternativa alle originali?

La tua stampante ti ha appena detto di cambiare le cartucce, ma le originali costano troppo? Scopri qual è la migliore alternativa.


Cartucce compatibili, sono davvero la migliore alternativa alle originali?
Cartucce compatibili, sono davvero la migliore alternativa alle originali?

Hai appena fatto la tua ultima stampa e il device segna che è arrivato il momento di cambiare la cartuccia. Allora ti rechi in un negozio e vedi che il prezzo per una cartuccia originale è veramente troppo alto. A questo punto sorge la domanda che riguarda tutti quelli che si sono trovati nella tua condizione – esisterà un’alternativa migliore?

Vi sono più di un’alternativa, e fra queste spesso si opta per le cartucce compatibili. Questo tipo di cartucce, che si presentano sotto diversi nomi (cartucce clone, cinesi, etc) sono prodotti che sono “compatibili” con vari tipi di stampanti, sono economiche, ma danno anche molti problemi.

Innanzitutto, le cartucce compatibili, sono fabbricate da produttori non sono riconosciuti e nella maggior parte dei casi sono prodotti contraffatti. Inoltre, sono spesso delle copie illegali delle cartucce originali perché non rispettano il brevetto delle case madri.

Altra pecca di queste cartucce è che puntano esclusivamente sulla economicità del prodotto, a discapito della qualità di stampa. Difatti spesso si trovano cartucce compatibili che sembrano veramente convenienti, tuttavia nel momento in cui ci si ritrova a stampare qualcosa di importante, le stampe presentano dei colori totalmente diversi da quelli pensati in origine.

A questo si aggiunge, come sottolineato anche dalle case madri, che le cartucce compatibili possono creare problemi alle stampante, che possono andare dal non riconoscimento, fino alla rottura dell’involucro che va a contenere l’inchiostro.

Arrivati a questo punto si potrebbe dire che non abbiamo migliori alternative delle cartucce originali. Ma in realtà c’è un’altra alternativa, quella delle cartucce equivalenti alle originali.

Le cartucce equivalenti, dette anche patent free, sono cartucce che sono costruite partendo dallo studio del prodotto originale. Al contrario delle cartucce compatibili, queste cartucce garantiscono gli stessi standard qualitativi e di durata delle cartucce originali. Senza violare alcun brevetto, cosa che spesso accade con le cartucce compatibili, le cartucce equivalenti presentano anche dei materiali migliori e soprattutto certificati.

A questo si può aggiungere anche un altro fattore, quello ambientale. Difatti le cartucce compatibili, una volta terminate, possono essere solo buttate e sostituite da una cartuccia nuova. Le cartucce equivalenti invece, una volta terminate, possono essere rigenerate e quindi si possono utilizzare più volte (abbassandone anche i costi).

Quindi, se state cercando un’alternativa alle cartucce originali, il nostro consiglio è di diffidare delle cartucce compatibili e di optare per le equivalenti.

Trova qui la migliore alternativa alle cartucce compatibili.