Caratteristiche e materiali per le cucce per cani da esterno


Quante volte abbiamo desiderato comprare delle cucce per cani da esterno ma non siamo riusciti a scegliere? Quando dobbiamo sceglierne una dobbiamo valutare tante cose, come ad esempio i colori, i materiali, la struttura e a come si adatta al meglio per il nostro cane. Esistono diverse tipologie di cucce che ora andremo a vedere.

 

Caratteristiche principali delle migliori Cucce da Esterno

Quando andiamo a scegliere le cucce da esterno per i nostri cani dobbiamo tener conto delle caratteristiche che esse devono avere per non pentirci poi dell’acquisto. Innanzitutto se abbiamo un cane piccolo la cuccia potrà essere non troppo spaziosa ma allo stesso tempo dovrà assicurare il giusto comfort. Se abbiamo un cane di grossa taglia allora dovremo avere qualche accorgimento in più: un pastore tedesco godrà di un ampio spazio per girarsi  e mettersi nella posizione che preferisce. E’ diverso, ad esempio, da avere un bulldog  in quanto quest’ultimo è molto più basso e più piccolo anche se più largo.

Possiamo scegliere tra un’ampia gamma di colori: abbiamo un marrone color legno che si adatta benissimo al nostro giardino in quanto richiama il colore del tronco degli alberi circostanti, un grigio pietra che ricorda una vera e propria casa solo che in miniatura, il verde che richiama perfettamente il colore del nostro giardino come se fosse un tutt’uno con esso, il rosso che permette di renderla ben visibile per tutti ed infine nero che richiama il colore della notte e quindi del riposo vero e proprio.

Una buona cuccia per cani da esterno deve avere innanzitutto un buon tettuccio, infatti più sarà a pendenza e più sarà capace di far colare l’acqua, le foglie o qualsiasi altro oggetto che rischia di rimanere per lungo tempo sopra la casa del nostro cane. E’ importante anche l’entrata in quanto deve essere molto spaziosa per far entrare perfettamente il cane e deve essere dotata di un buon appoggio visto che spesso i cani ci poggiano la testa. La forma è variabile, infatti esistono cucce molto quadrate che hanno uno spazio grande ma non sono troppo lunghe, oppure cucce rettangolari che sono abbastanza lunghe ma hanno una minore larghezza; dipende alla fine dalla razza di cane che abbiamo.

 

Materiali con cui sono costruite le Cucce per Cani da Esterno

I materiali più diffusi con cui sono costruite le cucce per cani da esterno sono molteplici.  Molte cucce per cani sono realizzate in legno poiché è ecologico, economico ed è il materiale isolante più forte rispetto agli altri e riesce a tenere al fresco il nostro cane. Il legno naturale di pino è molto gettonato, infatti protegge dalle intemperie e quando riusciamo ad acquistarne una che è anche ecologica è ancora meglio. Poi abbiamo le cucce in resina che sono costruite con derivati plastici, sono ottime per chi vuole una cuccia sicura poichè sono indeformabili e molto resistenti agli agenti esterni ed anche traspiranti ed isolanti. Le cucce in plastica sono più economiche, rischiano di deteriorarsi meno rispetto a quelle di legno e sono più facilmente trasportabili. Contro i parassiti sono ottime, solo che non si adattano bene ai cambiamenti climatici e non proteggono bene il nostro cane dal caldo e dal freddo. Le  cucce per cani termiche sono utilissime nei periodi invernali perché tengono al riparo dal gelo e dall’umidità il nostro cagnolino ed infine esistono cucce con tetto in legno  e materiale termico all’interno; in questo modo il nostro cane sarà protetto dalle intemperie e non correrà il rischio di essere invaso da foglie secche, ramoscelli, insetti o fanghiglia. Molte scelte sono influenzate dal prezzo ma qualora esso non dovrebbe essere esorbitante si mette al primo la qualità per far star bene il nostro amico a quattro zampe.