Calzini per il Neonati: Guida all’Acquisto


Il momento dell’arrivo di un bimbo in casa è una gioia che nella vita capita più o meno a tutti, ecco perché è importante prepararsi a riceverlo con praticità e senza corse dell’ultimo minuto. Un elemento che non deve assolutamente mancare nel corredino, sono i fondamentali calzini per i neonati, nonostante spesso la loro utilità sia sottovalutata. Per farvi un’idea di quanto siano importanti tenete presente che in ospedale consigliano di farli indossare al neonato anche se la temperatura è alta, per aiutare la termoregolazione del bebè in quanto fragilissima nei primi mesi, così da non compromettere la digestione.

Il Materiale dei Calzini

Il vostro gesto d’amore, che sia per il vostro cucciolo o per quello di una cara amica, parte dall’acquisto di indumenti e oggetti per neonati che fanno stringere il cuore al primo sguardo per la tenerezza che si nasconde dietro queste minuscole taglie. Comprare i giusti calzini per neonati è cosa in realtà semplice, in quanto è sufficiente prestare attenzione alla stagione per cui è prevista la nascita.

Di conseguenza, se il piccolo nascerà tra autunno e inverno sarà necessario comprare calzini in caldo cotone o cotone doppiato, ricorrendo alla lana solo nell’eventualità in cui facesse molto freddo, e comunque senza mai metterla a diretto contatto con la pelle delicata del neonato. Se invece si prevede una nascita tardo primaverile o estiva conviene acquistare calzini per neonati in filo di Scozia o cotone leggero.

In ogni caso, a prescindere dalla stagione in cui il piccolo nascerà, è bene assicurarsi che i calzini siano costituiti esclusivamente di fibre naturali e anallergiche.

Acquisto e Taglie dei Calzini per Neonati

Una volta stabilita la filatura ideale dei calzini, potrete procedere all’acquisto; anche in questo campo avrete un po’ di scelta, ma non scoraggiatevi perché se volete comprare i calzini per neonati più coerenti al contesto ci sono due sole opzioni: o vi recate in un negozio specializzato in articoli per neonati, in cui probabilmente sarà la stessa commessa a consigliarvi, oppure chiedete alla nonna di cucirli a mano con l’uncinetto. Nel secondo caso garantitevi di procurarle il giusto materiale che comporrà il prodotto finale.

Anche per quanto riguarda la taglia ci sono dei piccoli accorgimenti da tener presente. Dalle ultime ecografie potrete farvi un’idea generica sulle misure del bebè, considerando che generalmente i neonati medi (compresi tra i 47 e i 50 cm) vestono la taglia 0, mentre una taglia più piccola corrisponde alla 00 e tra le primissime più grandi abbiamo la 1-3.