Calibrare al meglio la stampante fotografica


Un utilizzo migliore della stampante fotografica  non richiede costose attrezzature. Questa è una guida  per chi vuole calibrare la stampante fotografica a casa.

Si deve sapere che l’inchiostro o è una soluzione di coloranti o di una sospensione di acqua di particelle di colore solido. E la carta è una certa superficie porosa con una certa ruvidità, proprio candore, lo spessore e il potere riflettente.

Così, quando l’inchiostro incontra la carta, raramente  viene fuori qualcosa di buono  (soprattutto quando sono fatte da diverse marche) sotto le impostazioni di stampa predefinite: i risultati di questa interazione sono spesso difficili da prevedere. Ma c’è qualcosa che si può fare al riguardo.

Ci sono profili di colore per compensare la differenza di resa dei colori. In sostanza, sono i grafici per la correzione di riproduzione dei colori. I profili di colore contengono informazioni su come regolare i colori per fornire la qualità richiesta di stampa su questa stampante di utilizzare questo documento e questi inchiostri.

Quindi è meglio calibrare la stampante per ogni nuova carta e inchiostri che si usano. Le stampanti professionali sono molto attrezzate per  questo. Per esempio, per pubblicare un numero di copie di un libro d’arte, si usava (e ancora) passare la maggior parte del tempo in realtà non stamparlo, ma alla ricerca di una perfetta corrispondenza di colore con la data carta.

Hardware e software per la calibrazione

Un moderno scanner piano è uno strumento avanzato per la lettura di informazioni sul colore, quindi ha senso usare gli scanner per la calibrazione del colore. Il dispositivo legge le informazioni sul colore in punti AIM immagine di prova di. Dopo di che, le informazioni possono essere utilizzate per creare un profilo colore.

Avrete anche bisogno di un software per la creazione di un profilo di colore, e ci sono un certo numero di tali programmi come ProfilerPro.

ProfilerPro non è un software stand alone, ma un plug-in per Adobe Photoshop. Io personalmente prediligo questo che mi piace quando  creazioni grafiche di vari responsabili possono essere utilizzate con il buon vecchio Photoshop. Quindi, è possibile utilizzare il ProfilerPro per costruire profili di colore per le stampanti. Naturalmente, per una varietà di inchiostri e carta.