Calcolatrici Casio, grafiche o scientifiche?


Calcolatrici con funzioni aggiuntive.
Lo studio di materie tecniche o scientifiche richiede l’utilizzo obbligatorio di alcune calcolatrici dotate di funzioni più avanzate rispetto a quelle di uso comune, ovvero le calcolatrici scientifiche. Alcune calcolatrici scientifiche sono più avanzate e contengono alcune funzioni per il disegno grafico e viene chiamata, appunto, calcolatrice grafica; altre invece sono addirittura programmabili. Al giorno d’oggi, visto che questi strumenti sono diventati di utilizzo comune, non è difficile trovare nei negozi una calcolatrice Casio scientifica o qualsiasi altra marca altrettanto valida, a prezzi davvero validi. Tutto ciò è dovuto al fatto che molti studenti necessitano di una calcolatrice più avanzata rispetto a quella comune, per studiare determinate materie, sia all’università sia in alcuni istituti superiori.

Una tradizionale calcolatrice Casio scientifica fornisce, oltre ai calcoli aritmetici di base, la percentuale e la radice quadrata, delle funzioni quali l’esponenziale, il logaritmo, il fattoriale, funzioni trigonometriche, funzioni iperboliche, numeri binari, decimali, esadecimali e cosi via. Una calcolatrice grafica tipo, invece, oltre queste funzioni avanzate, permette la costruzione di utili tabelle e di gestirle, grafici cartesiani e altro ancora. Altre calcolatrici, ancora più evolute, permettono di scambiare dati col computer, tramite un comunissimo cavo USB. Generalmente le dimensioni di questi oggetti sono contenute e ricordano molto una calcolatrice comune, nonostante somiglino molto a dei piccoli pc, il che li rende molto versatili e comode da utilizzare e portare con sè.





Sicuramente il passaggio da una calcolatrice comune ad una più avanzata può risultare difficoltoso, infatti è bene conservare il libretto delle istruzioni e consultarlo ogni qual volta si abbia qualche dubbio riguardo l’utilizzo dello strumento in questione. La stessa cosa vale quando si cambia marca, perché i tasti e le funzioni variano da macchina a macchina, quindi per utilizzarla bene ci vuole un po’ di tempo e pratica. In ogni caso, le calcolatrici scientifiche sono strumenti molto utili e abbastanza facili da usare.

Come già detto, la calcolatrice tecnico-scientifica risulta indispensabile per chi opera nell’ambito della matematica, della statistica, della fisica, ma anche della finanza (in cui sono richieste meno funzioni). La scelta del modello adatto dipende da quali e quante funzioni servono a chi le dovrà utilizzare, infatti in relazione a questo variano anche i prezzi. Il prezzo di una classica calcolatrice Casio scientifica, molto conosciuta, può variare dai 20 ai 100/200 euro, a seconda delle caratteristiche di cui si è detto. Certe volte una calcolatrice grafica, invece, risulta essere addirittura superflua, perché, ad esempio, è preferibile che gli studenti universitari costruiscano i grafici a mano, ma si può dimostrare molto utile e addirittura indispensabile per svariati lavori.