Burrate e sapori: 5 diversi modi per servire la specialità pugliese

La burrata pugliese è una specialità tipica del tacco d’Italia, una ricercata prelibatezza che affonda le sue radici agli inizi del secolo scorso, in quella zona della provincia di Bari, le Murge, caratterizzata da un esteso altopiano collinare. Qui crescono e pascolano le mucche che producono il latte utilizzato nella realizzazione delle burrate. Consumata prevalentemente nella sua forma originaria, la burrata può essere servita e gustata in diversi modi, oltre ad essere uno sfizioso ingrediente per ricette ricercate. Scopriamo cinque possibili variazioni sul tema.


Burrate e sapori: 5 diversi modi per servire la specialità pugliese
Burrate e sapori: 5 diversi modi per servire la specialità pugliese

1. Crostino di burrata

La ricetta più semplice, ma estremamente gustosa, consiste nel fare a bruschetta una fetta di pane casereccio, cospargervi un filo di olio e adagiarvi sopra una porzione di burrata. Per rendere più scenica e appetitosa la composizione, si consiglia l’aggiunta di una foglia di basilico. Una soluzione adatta a tutti.

2. Torta salata

Utilizzata al posto del formaggio o della mozzarella, la burrata può esaltare il sapore ed il gusto di una torta salata. In abbinamento a salumi e verdure, rappresenta una farcitura delicata e sfiziosa, dalla consistenza cremosa e piena. Se si opta per delle burrate aromatizzate al tartufo o affumicate si può ulteriormente enfatizzare il sapore della torta.

3. Condimento per carne, pasta o riso

Nonostante dia il meglio di sé consumata intera, la burrata funziona benissimo anche come ingrediente per completare ricette ricercate, sottoforma di crema (se viene frullata) o di mantecante per il risotto, in alternativa al composto burro e parmigiano. La crema è ottima anche per stemperare e addolcire carni dal sapore deciso, come ad esempio l’agnello.

4. Involtini di lonza e burrata

Specialità da leccarsi i baffi, l’involtino di lonza di suino e burrata presenta una consistenza cremosa e morbida ed un contrasto di sapori che si accavallano per riempire con un gusto deciso il palato. Sono semplici da preparare, basta solo avere a disposizione le migliori burrate.

5. Burrate e verdure, sfiziose combinazione vegetariane

Poiché l’assenza di caglio animale ha permesso alla burrata pugliese di essere certificata come prodotto vegetariano dall’Associazione Vegetariana Italiana, la combinazione con verdure (funghi, rape, broccoli) e frutti secchi (fichi su tutti) consente la creazione di piatti vegetariani ricercati e gustosi.