Brexit: AE Morgan chiarisce l’attuale situazione dell’economia inglese


Dodici mesi dopo il referendum sull’uscita dell’Inghilterra dalla UE, l’economia britannica gode di ottima salute. L’opinione e l’analisi dei commercialisti a Londra dello studio AE Morgan.

 

AE Morgan: outkook economia UK positivo

Appena un anno fa la Brexit aveva fatto temere, ingiustificatamente, un esito catastrofico per il futuro degli inglesi e dell’economia locale. A dodici mesi di distanza dal referendum, come fanno notare gli esperti commercialisti italiani a Londra di AE Morgan, non si è ancora verificato nessuno degli effetti negativi spesso annunciati dai media. Al contrario, l’economia del Regno Unito rimane florida, con previsioni positive per il futuro. Esperti nel fornire consulenza dedicata a chi progetta di costituire una società in Inghilterra, i professionisti di AE Morgan hanno precisato come l’inflazione nel Paese sia calata di tre decimali, elemento che aiuta a delineare la situazione positiva. Altrettanto ingiustificata è l’immagine dell’Inghilterra come Paese rifugio di capitali con provenienza illecita. Presente nella capitale britannica con uno studio pronto ad assistere il cliente che desidera aprire una ltd, o un trust, e internazionalizzare qui il proprio business, AE Morgan dimostra come la Gran Bretagna in realtà sia una nazione estremamente attenta al controllo dei flussi di denaro in entrata, che si tratti di mafia, riciclaggio o terrorismo internazionale. In primis, ad effettuare controlli stringenti severi e a tappeto, è la stessa Banca d’Inghilterra. Compito nel quale è affiancata dalla BCE per i movimenti in Euro, e dalla Federal Reserve per quelli in Dollari. AE Morgan, in particolare, riveste un ruolo attivo nel controllo della liceità degli investimenti. Il core business dello studio di commercialisti italiani a Londra si identifica infatti nella ricerca di equità fiscali, finalizzate all’allocazione geografica efficace delle attività e del business di quegli imprenditori che progettano di internazionalizzare i propri affari e desiderano aprire una società in Inghilterra.

 

AE Morgan, la consulenza specialistica per chi vuole aprire una società in Inghilterra

Attraverso l’internazionalizzazione è possibile fornire un più ampio respiro ai propri affari. Commercialisti italiani a Londra, gli esperti di AE Morgan sono pronti a fornire consulenza a coloro che desiderano investire all’estero. In particolare, aprire una ltd in Inghilterra, o un Trust, può essere infatti una vera opportunità di sviluppo per il proprio business, purché si sia in possesso del know how necessario per avviare un’attività in un contesto di leggi differente. Grazie alla competenza e alla preparazione dei propri dottori commercialisti, AE Morgan può fornire servizi dedicati alle delicate fasi di costituzione e gestione della nuova filiale estera: Voluntary Disclosure, Outsourcing, consulenza fiscale, tributaria, amministrativa, ambientale e bancaria. Presenti nella capitale inglese da diversi anni e specializzati in international tax planning, gli esperti dello studio AE Morgan operano sul mercato nel rispetto dei valori di trasparenza, della privacy e integrità professionale.