Blasevich Vinitaly 2016 soddisfazione per presenza Mattarella a Vinitaly 2016


Barbara Blasevich, consigliere di amministrazione di Veronafiere e DesignWine, esprime profonda soddisfazione per l’intervento di apertura del presidente della Repubblica Sergio Mattarella a Vinitaly 2016, domenica 10 aprile. Una presenza che “esprime – se ancora ce ne fosse bisogno – l’importanza del settore vitivinicolo per l’intero sistema Paese”.

Vinitaly 2016 Barbara Blasevich

“La presenza del presidente della Repubblica Mattarella all’inaugurazione dell’edizione 2016 di Vinitaly testimonia ancora una volta l’importanza del settore vitivinicolo e il suo contributo nel render grande il made in Italy nel mondo” con queste parole Barbara Blasevich, membro del CdA di Veronafiere e DesignWine, commenta l’inaugurazione della cinquantesima edizione di Vinitaly, che si apre domenica a Verona.

Oggi Vinitaly è un sistema a rete di cui fanno parte Vinitaly International, OperaWine, Vinitaly Wine Club, VIA – Vinitaly International Academy, wine2wine, Sol&Agrifood, Enolitech e i premi collegati.
Un insieme di relazioni e di attività che hanno portato il Governo italiano a riconoscere nel Vinitaly prima il player per organizzare ad Expo 2015 VINO – A Taste of ITALY, poi nell’individuarlo come piattaforma b2b per il settore attraverso l’inserimento nel Piano di promozione straordinaria del made in Italy che prevede attività congiunte su mercati esteri di interesse e l’incoming di buyer e operatori qualificati alla rassegna in Italia.





Un’attività che ha previsto investimenti diretti e indiretti per 8 milioni di euro solo per l’edizione 2016 tra incoming e miglioramento di strutture e servizi, a rafforzare una presenza estera già significativa con quasi 55mila operatori da 141 Nazioni (pari al 37% del totale dei visitatori).

Barbara BlasevichBarbara Blasevich è fondatrice e presidente di Euroconsulting, società di consulenza specializzata nell’assistenza tecnica e nella gestione dei rapporti tra Enti pubblici, Amministrazioni locali, aziende operanti nell’ambito agricolo ed agroindustriale e le istituzioni comunitarie.
Dal 2011 è consigliere di amministrazione e membro del Comitato Esecutivo di Cattolica Assicurazioni e siede nel CdA di Veronafiere, DesignWine e Fata Assicurazioni.

FONTE: Euroconsulting