Bergamo Bassa, alla scoperta dei Tarocchi Viscontei


Bergamo è una città italiana situata nella Lombardi e capoluogo della provincia di Bergamo. La città è famosamente distinta in due parti: Bergamo Alta e Bergamo Bassa. Nonostante Bergamo Alta sia molto bella e abbia molto da offrire al turista, oggi mi voglio concentrare su Bergamo Bassa, dove sono custoditi i Tarocchi Viscontei.

I Tarocchi Viscontei, anche conosciuti come i Tarocchi Visconti-Sforza, si dice siano i primi tarocchi della storia, addirittura antecedenti a quelli di Marsiglia, anzi, quelli di Marsiglia sarebbero una derivazione dei tarocchi di Napoleone, creati dopo aver conosciuto gli Sforza.

Ci sono tanti mazzi diversi di Tarocchi appartenenti alle famiglie dei Visconti e Sforza e guarda a caso alcuni di essi si trovano giusto nella Bergamo Bassa. Mi riferisco al mazzo Pierpont-Morgan Bergamo, anche detto Colleoni-Baglioni, risalente circa al 1451 e che in origine era composto da 78 carte, di cui oggi rimangono solo una parte e che sono sparpagliate un po’ ovunque.

26 di queste carte sono custodite all’Accademia Carrara, sita nella Bergamo Bassa. Queste carte sono entrate a far parte della collezione dell’Accademia Carrara grazie a Francesco Baglioni, che le aveva acquistate dal conte Alessandro Colleoni di Bergamo e che alla fine della sua vita le donò al museo, dove oggi si trovano in una stanza dedicata.

Le 26 carte sono in cartoncino, con gli angoli stondati e misurano 173 x 87 mm. Il fondo delle figurate è in oro e presenta dei disegni a tempera e argento, le altre carte numerali sono a fondo naturale.

Noi di www.tarocchi-e-cartomanzia.com abbiamo visitato Bergamo e abbiamo visto questi particolari tarocchi, ragion per cui raccomandiamo a tutti una visita alla città e alla pinacoteca.