Auricolare Invisibile Winkin


winkin

Sono davvero numerose le categorie di professionisti che ogni giorno hanno l’incarico di presentare una relazione o esporre progetti e proposte. Basti pensare a manager, consulenti, relatori e tecnici che si relazionano ad una platea di ascoltatori ai quali espongono le proprie idee, teorie, progetti e studi. Il più delle volte si tratta di conferenze che possono durare anche delle ore, durante le quali bisogna sempre mostrarsi sicuri di sé e profondi conoscitori della materia, pena perdita di credibilità agli occhi di chi ci ascolta. Una delle situazioni più imbarazzanti che possa capitare a chi parla davanti un pubblico, è il dimenticare, in parte o del tutto ciò che si ha da dire in un determinato momento. Questo fenomeno è davvero frequente ed è genericamente imputabile alla stanchezza o alla perdita di concentrazione, ed è per ovvi motivi assolutamente da evitare. Non è chiaramente ammissibile presentarsi in sala con un “suggeritore”, un amico o collega pronto ad aiutarci a riprendere il filo del discorso quando necessario, sarebbe poco professionale e minerebbe la credibilità nostra e di ciò che diciamo al pubblico. Per nostra fortuna oggi la tecnologia ci viene incontro, fornendoci un aiuto preziosissimo ma al tempo stesso discreto. Come è ben noto i congegni elettronici sono diventati negli anni sempre più piccoli sino ad essere praticamente invisibili, ed è questo il caso dei microauricolari Winkin. Si tratta di un piccolissimo congegno che va inserito all’interno dell’orecchio, talmente piccolo da essere impossibile da individuare, e che ci consente di ricevere suggerimenti da una persona che fisicamente si trova anche a distanza da noi. Il loro funzionamento è semplice quanto geniale: l’auricolare invisibile va posizionato all’interno dell’orecchio e quindi,  essendo davvero piccolo e del colore della pelle, risulterà di fatto invisibile a coloro che ci stanno vicino, mentre il microfono sarà collegato allo smartphone via Bluetooth. Basterà tenere in tasca lo smartphone per poter ascoltare i suggerimenti che la persona da noi incaricata ci invierà semplicemente parlando al telefono, come in una qualsiasi conversazione telefonica.