Audi: scopri la storia della casa automobilistica


Chi è appassionato del mondo dei motori, sarà sicuramente a conoscenza dei grandi marchi di automobili che dominano il mercato mondiale. Senza ombra di dubbio, le case automobilistiche italiane e tedesche, dominano il mercato delle autovetture nel mondo e non solo, anche nella nostra penisola.

Difatti, tra le auto più vendute in Italia, oltre alle vetture targate Fiat e Alfa Romeo, vi sono numerosissime Audi e Volkswagen. Oggi vogliamo concentrarci principalmente sulla prima casa automobilistica tedesca che abbiamo citato: l’Audi.

In Italia, la quarta macchina più venduta in assoluto, è l’Audi A3; a testimonianza del fatto che l’Audi sia una delle case automobilistiche più importanti nel mondo delle quattro ruote. In tutte le città europee, è possibile trovare degli autoconcessionari Audi Roma e non solo, anche nel resto delle capitali.

Andiamo a scoprire assieme la storia dell’Audi.

La nascita di un grande marchio

August Horch, fondò un’azienda produttrice di automobili e la chiamò “August Horch Automobilwerke GmbH”. Durante questo periodo nella sua azienda, Horch mostra subito al mondo intero la sua abilità nel produrre macchine d’alta qualità, soprattutto con la fondazione della sua prima casa automobilistica chiamata “A. Horch & Cie”.

Dopo dei litigi con dei colleghi, decide di abbandonare la precedente casa automobilistica con lo scopo di fondarne un’altra. Nasce così la casa automobilistica definitiva, che, non potendo prendere il nome “August Horch Automobilwerke GmbH” a causa di diritti di copyright che violerebbe con la sua vecchia azienda, prenderà il nome di “Audi-Werke”.

Sin da subito, le Audi ebbero un successo enorme in tutta la Germania, in quanto era noto che il produttore di quelle automobili, era il famoso August Horch. I primi modelli prodotti da Audi-Werke, furono dei veicoli a cui furono assegnati dei nomi con le iniziali dell’alfabeto. Ad esempio, la prima Audi in assoluto fu la “Typ A”, prodotta nel 1910, poi ci fu la “Typ B” un anno dopo, poi la “Typ C” e così via dicendo.
Nel 1964, l’Audi fu acquistata dalla Volkswagen che gli evitò una bancarotta che avrebbe recato molti danni. Da lì in poi, l’Audi iniziò a diventare una delle case automobilistiche più importanti del mondo.