Gli ascensori esterni coniugano le esigenze di efficienza e design

In molti edifici costruiti negli anni passati non è presente un ascensore, ad esempio perché all’epoca non vi era particolare sensibilità nei confronti delle esigenze dei disabili o degli anziani, ma anche per motivi di costi oppure semplicemente perché le tecnologie… ancora non esistevano!

Effettuare l’installazione di questi impianti ormai ritenuti irrinunciabili negli edifici a più piani è sempre una questione complessa quando le strutture risalgono a diversi decenni, o secoli, fa: all’epoca della realizzazione di queste strutture i costruttori non avevano certo in mente la possibilità che in un remoto futuro si sarebbe provveduto a interventi di questo genere.


Gli ascensori esterni coniugano le esigenze di efficienza e design
Gli ascensori esterni coniugano le esigenze di efficienza e design

Così, può accadere che il vano scale di un edificio sia troppo angusto per ospitare un ascensore, oppure le strutture portanti interne risultino inadatte per questo genere di realizzazioni. Un bel problema: che fare, in questi casi?

Una soluzione che trova un ampio campo di applicazioni è senza dubbio rappresentata dalla realizzazione di ascensori esterni, che trovandosi lungo una parete dell’edificio permettono di salvaguardare gli ambienti interni garantendo al tempo stesso il trasporto dell’utenza che altrimenti faticherebbe a utilizzare le scale (es. anziani, persone con difficoltà motorie, mamme con passeggini) o ne risulterebbe addirittura impossibilitata come ad esempio i disabili in carrozzina.

L’azienda di Parma Farma Ascensori srl è un ottimo partner al quale affidare la progettazione e l’esecuzione di queste opere edilizie, e ciò per molti motivi. Innanzitutto questa realtà parmigiana vanta oltre 40 anni di esperienza in ambito ascensoristico, ed è certificata ISO 9001; inoltre Farma si può fregiare di una ampia case history che include realizzazioni di alto livello.