Arredo coi quadri


Molti artisti considerano l’arte acquistata per le sue proprietà decorative (la sua capacità di stare bene con un divano o ad esempio un muro di un particolare colore), ma la vera arte viene acquistata per il suo valore artistico intrinseco. O forse non sono stati acquistati affatto perché troppo “fine”.

Infatti oggi si ha sempre più spesso la vendita di quadri contemporanei d’arredo, che fanno parte dei dipinti decorativi da sistemare in casa per arredare.

Si può mettere un pezzo nella sala da pranzo o in camera per creare armonia e sintonia tra i mobili e gli accessori e dare un tocco di colore alla stanza.

Anche in ufficio la vendita di quadri contemporanei d’arredo va alla grande.

L’arte che si rivolge ad un pubblico ampio e che vende rapidamente è detta “decorativa”.

Di questo tipo di arte fanno parte di dipinti astratti di arredo, quadri artigianali e opere fatte a mano acnhe di un certo pregio che fanno parte della vendita di quadri contemporanei d’arredo.