Arredare con dei quadri moderni


Come scegliere un quadro in base all’arredamento della casa

I quadri da arredo servono soprattutto per rendere una casa unica, originale rappresentando in qualche modo il modo di essere del proprietario. Proprio per la loro importanza, è giusto prestare la giusta attenzione alla scelta dei quadri, soprattutto se la scelta è effettuata tra dei quadri moderni fatti a mano. Ovviamente la scelta è influenzata dallo stile della casa, dunque dal resto dell’arredamento ma non del tutto. Infatti, sono proprio i quadri che modificano l’atmosfera all’interno di una stanza, quindi bisogna anche tenere bene a mente che tipo di atmosfera si vuole creare. Per dare vita ad un ambiente tranquillo, è meglio scegliere dei quadri dai colori neutri, mentre per rallegrare un ambiente si dovrebbe optare per colori accesi. Per quanto riguarda il posto esatto dove posizionare i quadri d’arredo all’interno della stanza, molti ultimamente li posizionano sulle pareti dietro i divani.

Come posizionare i quadri all’interno della stanza in modo corretto

La varietà dei quadri moderni fatti a mano permette di creare anche delle combinazioni originali, posizionando sulle pareti a poca distanza l’uno dall’altro quadri di diverse dimensioni, preferibilmente in modo simmetrico. Cercare di abbinare i quadri piccoli, soprattutto se hanno diversi colori è molto difficile se non si conoscono gli abbinamenti cromatici, per questo è preferibile che siano completamente uguali. Anche se può sembrare irrilevante, si dovrebbe prestare più attenzione alla cornice del quadro che al quadro stesso, perché ad esempio porre in una stanza dall’arredamento moderno un quadro dalla cornice classica d’oro o d’argento potrebbe creare uno spiacevole contrasto antiestetico. In ogni caso, a seconda che si scelgano quadri classici o moderni, è importante che le cornici siano tutte uguali o perlomeno simili tra loro. Se si sceglie un quadro molto grande bisognerebbe dedicargli una parete unica; solo così sarà valorizzato a pieno e darà un contributo importante all’aspetto della stanza.

Le caratteristiche dei quadri moderni

Mentre gli ambienti classici prediligono quadri d’arredo raffiguranti, per esempio, frutta o fiori, tra i quadri moderni fatti a mano si ha una vastissima scelta, tra i quali anche i quadri etnici (africani, indonesiani, arabi…) caratterizzati da colori accesi e dalla presenza, a volte, anche di stoffe. I quadri moderni fatti a mano più comuni che si possono trovare in commercio, comunque, raffigurano animali come uccelli o insetti, i segni zodiacali, paesaggi di vario genere e tanto altro. Per quanto riguarda l’opera in sé, una volta che si siano rispettate le regole di armonia con il resto della stanza e tra i diversi colori, non ci sono regole da seguire per la scelta del disegno. Il proprietario dovrà ammirare i suoi quadri da arredo ogni giorno e non importa che siano classici o moderni fatti a mano, l’importante è soprattutto che se ne innamori.