Arreda il giardino con le nuove piscine fuoriterra


Una valida alternativa

Con l’arrivo della bella stagione e del caldo non c’è nente di meglio di un bagno rinfrescante e del calore del sole sulla pelle, per questo le piscine fuoriterra da giardino stanno diventando una soluzione ottimale, che permette di coniugare un costo contenuto con il piacere di avere una piscina personale. Quale migliore sensazione di quella che si prova baciati dal sole e cullati dall’acqua fresca di una piscina? Questo è il motivo per il quale, con sempre maggior frequenza, tutti coloro che hanno a disposizione anche un minuscolo giardino scelgono di installare una piscina fuoriterra.

La soluzione ottimale per ogni esigenza
Esistono in commercio moltissimi modelli di piscine fuoriterra da giardino, i cui costi variano a seconda della tipologia del materiale, delle misure e degli accessori in dotazione. Sicuramente le più acquistate , anche per la loro facile reperibilità nei centri commerciali, sono quelle in PVC, che possono essere gonfiabili o morbide, con costi che a volte non arrivano neanche al centinaio di euro, grazie alle numerose offerte della grande distribuzione. Questo tipo di piscine fuoriterra sono una soluzione innanzitutto economica, ma soprattutto veloce e semplice nella loro installazione, poichè non pongono nessun genere di vincolo a chi le vuole montare, hanno misure generalmente non ingombranti e possono essere posizionate anche nei giardini di piccole dimensioni. Se invece  si ha qualche metro in più a disposizione in giardino, si può cominciare a pensare di utilizzare una piscina fuoriterra che sia sempre in PVC, ma che abbia un telaio in metallo; queste hanno dimensioni maggiori, forme varie per adattarsi allo spazio disponibile e pompe di drenaggio che permettono loro di mantenere l’acqua al loro interno pulita più a lungo. Volendo una struttura ancor più resistente, le pareti possono essere scelte in lamiera, che coniuga velocità e semplicità di installazione con la resistenza.

Soluzioni durature
Supponendo di avere un giardino ampio, pianeggiante e volendo una soluzione che possa unire resistenza a lungo termine e costo contenuto, sempre considerando il confronto con una piscina classica, si possono prendere in considerazione le piscine fuoriterra da giardino rivestite in legno, in cemento ad effetto legno, o in legno fuori terra. Queste soluzioni sono da valutare con attenzione, innanzitutto perchè il loro costo può arrivare a qualche migliaio di euro e, cosa non trascurabile, non sono strutture di veloce installazione, pensate per un utilizzo temporaneo,  è più opportuno infatti pianificare la loro copertura invernale, più che il loro smontaggio, soprattutto per quelle in cemento ad effetto legno, che devono essere trattate come strutture definitive a tutti gli effetti. Sicuramente soluzioni più esose e impegnative, queste piscine fuori terra da giardino necessitano di manutenzione pari alle strutture tradizionali, come il controllo dei parametri dell’acqua, la pulizia delle pompe a filtro e la protezione dalle impurità ambientali, data la cubatura di acqua non indifferente di cui sono dotate, ma la loro misura, la loro profondità,gli accessori di cui sono quasi sempre dotate, e soprattutto il beneficio che regalano nelle giornate di calura estiva, permettono di non rimpiangere il lavoro che viene richiesto.