Amplificatore Per Chitarra Acustica, Ecco I Vari Modelli In Commercio Tutti I Dettagli Sono Amplificatore Per Chitarra Acustica

Se state cercando un amplificatore per chitarra acustica, il consiglio è quello di trovare un tipo di strumento che possa essere ideale per le vostre esigenze facendovi consigliare da un esperto. In commercio ci sono vari tipi di amplificatori per chitarra acustica che possono fare al caso vostro. L’amplificatore per chitarra è un dispositivo che è in grado di diffondere un segnale elettrico fatto dal pick-up della chitarra, direttamente in numerosi altoparlanti. Quando si sceglie un amplificatore elettrico si ha bisogno di analizzare nel dettaglio tutte quelle che sono le sue caratteristiche da un punto di vista professionale e tecnico. La scelta è molto personale e dipende dal tipo di lavoro che si intende fare. L’amplificatore esiste in vari metodi e formati adatti per l’utilizzo: la scelta deve essere ben ponderata, presente quando sono esigenze tecniche di questo particolare tipo di strumento. L’amplificatore è fondamentale per la scelta, per garantire supporto e soprattutto perché si riuscirà a diffondere la musica fatta dal basso a più livelli.


Amplificatore Per Chitarra Acustica, Ecco I Vari Modelli In Commercio Tutti I Dettagli Sono Amplificatore Per Chitarra Acustica
Amplificatore Per Chitarra Acustica, Ecco I Vari Modelli In Commercio Tutti I Dettagli Sono Amplificatore Per Chitarra Acustica

Gli Elementi Che Compongono Un Amplificatore Per Chitarra Acustica

Un amplificatore per chitarra acustica viene costituito innanzitutto da tre componenti fondamentali, ovvero, un preamplificatore, un finale di potenza e dagli altoparlanti, detti anche coni. Il preamplificatore è un circuito di tipo elettronico che deve dare maggiore tensione al segnale che proviene dal pick-up del basso elettrico. Viene realizzato con lo scopo di dare una precisa collocazione a quello che è il segnale. Poi c’è il finale di potenza che invece è un circuito di tipo elettronico che serve invece a a dare il segnale in quella determinata impedenza, in modo tale da poter far sentire quella che è la potenza di tipo elettrico. In più ci sono gli altoparlanti che convertono il segnale di tipo elettrico in quelle che sono le onde sonore che poi saranno effettivamente ciò che sentiremo della musica prodotta. Esistono amplificatori per chitarra elettrica usati con più coni di diametro che variano tra gli 8 e i 15 pollici.

 

Diversi Tipi Di Amplificatori Per Chitarra Acustica

In commercio esistono diversi tipi di amplificatori per chitarra acustica. Innanzitutto, è possibile scegliere un amplificatore a valvole termoioniche che viene spesso usato per riuscire a offrire un suono migliore in diversi ambiti. Viene utilizzato soprattutto nel mondo della musica blues e quella jazz. C’è anche l’amplificatore transistor, detto anche amplificatore a stato solido. Questo amplificatore per chitarra acustica è utilizzato un po’ più raramente ed ha una pressione sonora molto più bassa rispetto a quello che è l’amplificatore a valvole. Il transitor difficilmente tende alla distorsione del suono e quindi è ideale soprattutto per i chitarristi jazz. Inoltre, c’è l’amplificatore ibrido che è a metà tra quello a valvole e quello transistor e poi c’è anche l’amplificatore di tipo digitale. L’amplificatore digitale va a convertire il segnale da analogico a digitale in modo da ottenere una sonorità che è molto più moderna. Ha numerosi effetti che possono essere integrati con la musica che viene prodotta e quindi è possibile scegliere questo tipo di sistema quando si vuole creare un suono particolare che possa essere influenzato da quelle che sono le tendenze più moderne.

 

Le Altre Parti Di Un Amplificatore A Chitarra Acustica

È opportuno scegliere anche l’amplificatore per la chitarra acustica in base a quelli che sono i suoi formati e gli strumenti necessari all’utilizzo. Tra le parti che compongono un amplificatore a chitarra acustica vi è il Combo, che ospita quindi e tre diversi tipi di componenti. ovvero preamplificatore altoparlanti e finale di potenza. Vi è poi la testata a cassa, il rack stop amp e vari tipi di opportunità di diffusione della musica che potrebbero essere utili in questo senso.