Alimenti senza glutine per celiaci: pasta, pizza ma anche Panettone e Pandoro


In fatto di alimentazione, uno dei problemi che in questi ultimi anni sta “catturando” sempre di più l’attenzione delle aziende di settore è l’intolleranza al glutine. Non ci sono sezioni e scaffali nei supermercati che non dedichino uno spazio ai prodotti per celiaci. Un problema che riguarda un numero sempre più crescente di persone. E, ultimamente, raccoglie sostenitori anche tra coloro che celiaci non lo sono.

Sta di fatto, però, che moltissime sono le aziende che si dedicano alla produzione di alimenti senza glutine, impegnandosi anche (e soprattutto) a mantenere intatta la qualità gastronomica di ciò che propongono. È questo il caso di Soluzioni Alimentari di Mazzano (in provincia di Brescia) che, dal 2001, ha avviato la sua attività. Sicurezza alimentare e buona cucina sono alla base della sua filosofia aziendale; ogni prodotto fresco realizzato ha l’autorizzazione dal Ministero della Sanità (autorizzazione n. 2003/13).

Punto di forza di Soluzioni Alimentari è la scelta di produrre esclusivamente prodotti senza glutine. In questo modo viene garantita la totale mancanza di sostanze che possono essere nocive per i celiaci. D’altronde, una buona azienda che produce prodotti gluten-free deve operare in laboratori in grado di mantenere la sicurezza in ogni passaggio di produzione.

I prodotti senza glutine

Pane, piadina, dolci, pizza e pasta fresca sono le principali pietanze che non possono mancare sulle tavole di un celiaco. Fanno parte della tradizione gastronomica italiana. Già, perché è possibile gustare una buona pizza senza il rischio di intolleranze. Così come le lasagne, la piadina, i ravioli, le crespelle e gli gnocchi alla romana, tipica pietanza della cucina laziale. Anche in periodo di festa, il celiaco non deve rinunciare allo sfizio di un buon dolce. Ed ecco la possibilità di poter gustare panettone, pandoro, colomba e chiacchiere come se fossero di alta pasticceria. Le gocce di cioccolato (rigorosamente fondente), poi, conferiscono quel gusto di prelibatezza in più.