Alessio Marucci: “Un miglio da te” è il brano che segna il ritorno in musica del giovane cantante

Dopo un breve periodo di stasi, l’artista beneventano Alessio Marucci torna più forte di prima con un singolo scritto da Marco Canigiula e Francesco Sponta.
“Un Miglio Da Te” è un brano introspettivo, che attraverso le sonorità forti del ritornello e le profonde parole delle strofe, cerca di trasmettere un messaggio forte: quello di togliere le maschere che ci imprigionano e riuscire ad accettarsi al meglio. Il testo narra della necessità di ritrovare se stessi, allo scopo di star bene con gli altri, ma soprattutto da soli, iniziando ad essere ciò che siamo realmente e non ciò che vorremmo apparire. L’arrangiamento accompagna le strofe in un crescendo che spinge le emozioni fino a farle esplodere in un ritornello quasi liberatorio.


Alessio Marucci: “Un miglio da te” è il brano che segna il ritorno in musica del giovane cantante
Alessio Marucci: “Un miglio da te” è il brano che segna il ritorno in musica del giovane cantante

La scrittura del testo e l’arrangiamento sono state curate da Marco Canigiula e Francesco Sponta, negli studi di Cantieri Sonori, così come la registrazione della voce.

«Questo singolo arriva dopo 3 anni di lontananza dalla mia “vita artistica”, rendendolo così molto prezioso per me. Mi ci sono rivisto dalla prima volta che l’ho ascoltato e studiato il testo. Ho cercato di immedesimare questa mia distanza dalla musica, quindi dal vero me, nel testo del brano. Non è un caso che abbia scelto questa canzone per annunciare il mio ritorno alla musica. “Un miglio da te” segna, infatti, l’inizio di un nuovo cammino, di un nuovo capitolo, che verrà svelato un passo alla volta. Il progetto è in elaborazione, ma l’intenzione è quella di metterci tutto me stesso. Sto lavorando sul futuro e il futuro parte da qui». Alessio Marucci

Etichetta: Cantieri Sonori

Radio Date: 2 marzo 2018



BIO

Nato a Benevento il 04.10.1995, ha dimostrato da subito la propria passione per la musica. Comincia lo studio del pianoforte da autodidatta e a 13 anni è già l’organista della Parrocchia di appartenenza. A 14 anni si iscrive al Conservatorio per studiare “Organo e Composizione”. Dopo poco, decide di passare allo studio del canto moderno. Comincia così a calpestare i primi palchi, ottenendo ottimi riscontri. Nel corso degli anni partecipa al Tour Music Fest, entra a far parte del programma targato Sky “Una chitarra, cento emozioni…”, ma mai andato in onda ed, infine, il 17 gennaio 2014, pubblica come artista indipendente il suo primo singolo “Ricordo”, scritto per lui da Emanuele Sciarra. Negli anni a seguire, per motivi personali e lavorativi, decide di accantonare per un po’ la vita artistica, continuando, però, sempre a studiare e migliorarsi. Nel corso di questo periodo, il suo cammino si incrocia con la musica di Marco Canigiula, autore per diversi artisti, tra cui Giada e Annalisa. Il 9 marzo 2018, a distanza di 4 anni dal precedente, pubblica così “Un miglio da te”, scritto dada Marco Canigiula e Francesco Sponta.

Lascia un commento