Alcuni consigli per scegliere la migliore ADSL


Non c’è casa italiana dove non sia presente una connessione internet, ma quando si parla di tipologia di connessione e qualità/velocità del collegamento, la situazione varia molto. Nonostante in quasi tutte le abitazioni arrivi il cavo della ADSL tradizionale, in alcuni luoghi la connessione a banda larga è ancora un miraggio e bisogna affidarsi alla rete mobile degli smartphone: un’alternativa costosa e scomoda, anche a causa dei frequenti salti di connessione. Inoltre, la scelta della ADSL migliore per le proprie esigenze è spesso un grattacapo perché le offerte sono molto numerose ed è difficile rendersi conto di quale sia l’opzione meno costosa e qualitativamente preferibile. Innanzitutto bisogna considerare da dove si vuole navigare: per accedere a internet da casa l’ideale sono l’ADSL normale oppure l’ADSL Wi-Fi, cioè senza fili, creata per chi non è raggiunto dai cablaggi ma vuole navigare ad alta velocità e senza sbalzi di connessione. La ADSL Wi-Fi si installa con una semplice antenna fuori dall’edificio e prende il segnale dai ripetitori del provider del servizio; per chi necessita di una ADSL a Terni senza fili, l’azienda StiADSL propone pacchetti e servizi diversificati, anche su preventivo per le aziende. Per chi passa molto tempo fuori casa le connessioni mobili (3G e 4G) sono l’ideale, anche se i costi lievitano un po’. Per quanto riguarda il telefono fisso, molte aziende propongono pacchetti con solo connessione dati, senza telefono; una di queste è StiADSL che essendo wireless non necessita di cavi telefonici o di numerazioni telefoniche. Da considerare anche quanto tempo si naviga in internet: per chi naviga moltissimo è meglio scegliere una tariffa in abbonamento, che prevede un costo fisso, mentre chi naviga poco o saltuariamente potrebbe scegliere una tariffa a consumo che tiene conto del servizio effettivamente erogato. Le tariffe a consumo sono solitamente più costose, mentre gli abbonamenti possono includere anche le telefonate ed essere molto più convenienti.

Anche le abitudini di utilizzo influiscono sulla scelta. Per chi si accontenta, una ADSL con velocità intorno ai 5 Mega è sufficiente; i professionisti generalmente preferiscono connessioni più veloci, anche superiori ai 10 Mega, mentre chi su internet lavora e vuole una velocità di upload (caricamento dati su internet) estremamente efficiente deve affidarsi alla fibra ottica che garantisce prestazioni superiori alla normale ADSL.

Prima di scegliere una connessione, ad ogni modo, bisogna verificare la copertura nella propria zona, soprattutto se si parla di connessioni via cavo come l’ADSL Wi-Fi. StiADSL infatti propone sopralluogo e verifica della connessione gratuite per chi lo desidera, in modo da consigliare al cliente il pacchetto migliore in base alla velocità della connessione nella sua zona. In ogni caso i Mega minimi del pacchetto sono garantiti: chi paga per avere 7 Mega, avrà una connessione minima di 7 Mega. I pacchetti di StiADSL per la ADSL a Terni partono da 4 Mega (pacchetto Base) fino a 7 Mega (pacchetto Plus), 10 Mega (pacchetto Business) e velocità illimitata in base alla zona (pacchetto No-Limits su preventivo). Inoltre, è possibile configurare reti LAN ed avanzati sistemi di videosorveglianza.