Tra le affrancatrici, il modello top DM220i Pitney Bowes


L’affrancatura di buste, lettere e altri tipi di corrispondenza una volta veniva eseguita interamente a mano, applicando francobolli cartacei. Un lavoro spesso lungo e impegnativo, ma oggi le cose sono cambiate grazie alla diffusione sul mercato delle moderne affrancatrici – in grado di operare non solo in modo interamente automatico, ma beneficiando anche di tutti i vantaggi offerti dai servizi online di affrancatura.

Affrancatrice DM220i Un modello ideale che risponde alle esigenze di affrancatura più intensive è il dispositivo DM220i creato da Pitney Bowes, marchio leader nel settore su scala internazionale che a Parma viene distribuito dal fornitore ufficiale Mino Carpanini srl (tel. 0521 941211; e-mail info@minocarpanini.it).

DM220i dispone di una tecnologia di stampa evoluta e ad alta definizione a getto di inchiostro in diretta connessione con la piattaforma esclusiva “pbAffrancraposta®”, che permette di applicare su buste e missive francobolli attraverso il credito prepagato dell’azienda.

L’accesso alla piattaforma digitale è molto semplice e avviene mediante connessione internet, linea telefonica o fax, e fornisce all’utilizzatore la possibilità di verificare in ogni momento il credito residuo, gli aggiornamenti sulle tariffe di affrancatura e altri dati utili, effettuando quando necessario ricariche del credito.

Tra le affrancatrici professionali il modello DM220i si distingue per la sua silenziosità e velocità (fino a 45 affrancature al minuto), ma anche per la possibilità di personalizzare le stampe e di contare sulla praticità di un sistema di alimentazione semiautomatico. In più, questo dispositivo Pitney Bowes offre il vantaggio di dimensioni compatte: solo 345 x 440 x 375 mm, ideale dunque per ogni ufficio o attività di business.