A proposito di asessualità


L’asessualità è la mancanza di attrazione sessuale o il basso o zero interesse per l’attività sessuale umana. Essa può anche essere considerata una mancanza di orientamento sessuale o uno di essi, insieme con l’eterosessualità, omosessualità e bisessualità. Secondo gli studi nel 2004 di Anthony Bogaert, professore di Scienze della Salute Comunitaria e di Psicologia presso l Università di Brock (Canada), l’1 % della popolazione del Regno Unito è asessuale.

L’asessualità è diversa dall’astinenza sessuale e dal celibato, che tendono a essere comportamenti motivati da convinzioni personali o religiose; in modo tale che alcune persone asessuali sono coinvolte in attività sessuali nonostante la mancanza di desiderio sessuale verso altre persone, a causa di una varietà di ragioni, come ad esempio il desiderio di piacere a coppie romantiche o il desiderio di avere figli.

L´accettazione dell’asessualità come un orientamento sessuale e come campo di ricerca scientifica è relativamente nuovo. Per questo motivo, mentre alcuni ricercatori sostengono che l’asessualità è un orientamento sessuale, altri ricercatori non sono d’accordo.

Come puoi vedere ci sono variazioni e gusti sessuali quasi come i gusti del gelato, che ognuno gode la sua con libertà.

Comunque sia, siamo liberi e decidiamo riguardo la sessualità nel nostro libero arbitrio e rispettando la libera elezione degli altri. E c’è anche chi si diverte con il telefono erotico con le mature più disinibite.

Ciò che non c’è dubbio e oggi più che mai è che stiamo raggiungendo quote di libertà ineguagliabili in un’altra epoca. La libertà dell’individuo: già sia sessuale, giuridica e economica è una delle grandi  pietre miliari dell’uomo del nostro tempo.

Attenzione con le nostre decisioni e le nostre fobie, possono portare a ledere la libertà delle altre persone.