Il 7 e 8 Aprile va in scena la XXIII Coppa degli Etruschi

Tutto pronto per la XXIII Coppa degli Etruschi – gara automobilistica per auto storiche valida per il campionato italiano di regolarità ACISPORT – che si svolgerà il 7 e 8 Aprile a Viterbo.

La manifestazione dopo alcuni anni di assenza torna nel cuore della città. I concorrenti, potranno finalmente visitare il centro storico e ammirare tutte le bellezze che lo caratterizzano come Il Duomo di Viterbo, Il Palazzo Papale e il quartiere San Pellegrino solo per cintarne alcune. La competizione richiama annualmente circa 50/60 equipaggi provenienti da tutta Italia che a bordo delle loro splendide autovetture, molte delle quali dall’indiscusso valore storico e sportivo, attraversano numerosi borghi e paesi della Tuscia.


Il 7 e 8 Aprile va in scena la XXIII Coppa degli Etruschi
Il 7 e 8 Aprile va in scena la XXIII Coppa degli Etruschi

Quest’anno le prove speciali saranno circa 70, molte delle quali in notturna con pressostati luminosi, il percorso di 200 km e arriverà fino alla costa laziale e più precisamente a Tarquinia, insediamento importante dell’Etruria Meridionale e simbolo dell’arte etrusca.

Verrà riproposto anche il “Trofeo Officine Bontà”, giunto alla sua quarta edizione, una gara “parallela” più turistica rivolta soprattutto ai giovani e a tutti coloro che vogliono comunque mettersi alla prova.

La Coppa degli Etruschi vanta una lunga tradizione. La prima edizione risale al 1995 ideata e sviluppata da un gruppo di amici tra cui figurava anche l’attuale presidente Mimmo Patara. In quegli anni il lato agonistico era ovviamente presente con alcune prove a tempo che oggi farebbero sorridere gli attuali Top Driver, ma a prevalere era per lo più l’aspetto turistico dove si partecipava per visitare e conoscere l’entroterra laziale.

Con il passar degli anni e il crescente evolversi della “regolarità” anche la Coppa degli Etruschi ha mutato la propria struttura, gli organizzatori si sono maggiormente focalizzati sul lato sportivo cercando di migliorare e crescere fino a trasformarla in una competizione di livello Nazionale.

Per maggiori info: www.etruriahrc.it