Una casa in legno? Non solo in inverno


Il legno è senza dubbio il più antico e utilizzato materiale da costruzione, famoso per la sua grande versatilità e per la moltitudine di usi  che se possono fare in ambito domestico, industriale ed edilizio.

Le case in legno sono sovente associate ad un tipo di abitazione strettamente legata all’ambiente di montagna o comunque con temperature rigide e fattori climatici legati alle stagioni invernali, ma in realtà è proprio la versatilità del materiale con le quali vengono realizzate che consente di renderle adeguate ad ogni tipo di ambiente esterno, garantendo loro di garantire un ambiente che assicuri calore in inverno e fresco d’estate, con un risultato di grande e garantito comfort abitativo in ogni situazione ambientale e ampiezza dell’ambiente.

L’origine più significativa di tale comfort, deriva direttamente dalle proprietà fisiche e strutturali del legno stesso, proprietà quali l’elevatà stabilità meccanica, la quale contribuisce fortemente alla stabilità dell’abitazione in zone sismiche, il peso ridotto, un’ eccellente capacità di isolamento termico,che conseguentemente consente un cospicuo risparmio in termini prettamente economici, e non ultima la possibilità di scegliere tra un’ampia scelta di tonalità e di strutture accessorie, tali da poter personalizzare al massimo la propria abitazione in legno seguendo ogni esigenza strutturale e decorativa.

Ecco perchè quando si parla di case in legno è importante sottolineare il connubio tra bioedilizia e rispetto del pianeta, in quanto il legno è anche riciclabile, riutilizzabile e completamente biodegradabile, assorbe l’umidità e la rilascia gradualmente nell’ambiente e inoltre agisce come una sorta di filtro, trattenendo l’aria nociva e rilasciando aria pulita e purificata. I risparmi sono quindi notevoli,sia economici ma anche di manutenzione.

Se vogliamo poi parlare del lato strettamente legato all’estetica di questo tipo di case, ancora una volta la duttilità del legno ci da la possibilità di unirlo ad altri materiali quali ad esempio il vetro o l’acciaio, realizzando uno stile minimal e moderno, giocando con le forme e con i colori dell’arredamento e delle finiture, facendo convivere anche stili diversi nel medesimo ambiente e garantendo eleganza ed un ambiente equilibrato e di effetto visivo ed elegante.