Trasportare gli animali domestici


Gli amici animali, oggi, sono sempre di più parte integrante delle nostre famiglie ed è sempre più importante, quindi, creare delle piccole routine che tengano conto delle nostre abitudini e, soprattutto, dei loro bisogni. Come componenti della famiglia, sempre più spesso, si avverte la necessità di portarli in giro con noi: che sia al parco per una passeggiata, dal veterinario o in vacanza è di fondamentale importanza prevedere l’utilizzo di trasportini per cani, che tengano conto della loro e della nostra sicurezza in viaggio, e di cappottini per cani, per proteggerli dagli agenti atmosferici ai quali spesso non sono abituati.

Quando si tratta di portare a spasso il cane le cautele non sono mai eccessive, bisogna infatti tener conto di numerosi fattori, uno dei più importanti è la sua sicurezza nell’ abitacolo della vettura, che inevitabilmente ricade anche su quella del conducente e quella degli altri passeggeri. Un cane non abituato all’ uso dell’ auto e non assicurato con le dovute cautele potrebbe avere dei movimenti imprevedibili causati generalmente dallo stress. Il gesto istintivo di cercare la sicurezza fra le braccia del padrone saltando da un sedile all’ altro, o allungarsi nell’ intento di sbirciare fuori dai finestrini per dar sfogo alla propria curiosità, potrebbe essere una delle cause di distrazione per il guidatore, che si ritroverebbe a gestire una situazione di pericolo, senza considerare eventuali sanzioni previste dal codice stradale in cui potrebbe incorrere. E’ di fondamentale importanza, quindi, prevedere nell’ abitacolo l’uso di trasportini per cani che, inoltre, sono essenziali anche quando si debbano intraprendere viaggi più o meno lunghi su mezzi pubblici come autobus, treni e aerei. E’ importante, infatti, che in queste situazioni il cane sia facilmente trasportabile e ben protetto dall’ ambiente esterno. In commercio è possibile trovare una vastissima gamma di trasportini per cani, da scegliere in base alla taglia, che rispondono alle più diverse esigenze. Esistono trasportini rigidi, in tessuto pieghevole con struttura indeformabile, con finestre apribili più o meno ampie, con piccoli recinti integrati, il tutto per tenere conto della tranquillità e del benessere del nostro amico in viaggio.
Oltre ai trasportini, di grande importanza sono i cappottini per cani. Anche se il pelo del nostro cane ci sembra sufficiente a proteggerlo dagli agenti atmosferici, non bisogna dimenticare che i nostri cuccioli vivono in un ambiente domestico, quindi soffrono il freddo e gli sbalzi di temperatura. Per questo è bene prevedere l’uso di cappottini per cani, meglio se impermeabili, per difenderli non solo dal freddo ma anche dalla pioggia che, oltre ad essere dannosa per il nostro amico, è sicuramente fastidiosa da asciugare una volta tornati a casa.

Un cucciolo non abituato ai cappottini per cani potrebbe non apprezzare la consuetudine di indossarli, quindi utilizzare bocconcini gustosi come premio aiuterà a rendere questa fase meno traumatica, mentre per facilitare l’ utilizzo dei trasportini per cani, si può inserire all’ interno qualche biscottino prelibato o il suo gioco preferito per creare un rifugio apprezzato quotidianamente anche in casa.