Torta di amarene


AMARENE

Oggi vi proponiamo la rivisitazione in chiave modern di questa semplice ricetta della nonna, la torta di amarene – torte cake design. Siete pronti? Bene iniziamo.

PER 8/10 PERSONE

Tempo: 40 minuti + tempi di riposo e cottura

PER LA BASE:

  • 400g di pasta sfoglia surgelata

RIPIENO:

  • 450G di amarene
  • 1 pizzico di cannella
  • 100g di zucchero
  • 3 cucchiai di amido di mais
  • 750 ml di panna

GLASSA:

  • 60g di confettura di ciliegie
  • 100g di zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di zucchero di limone

INOLTRE:

  • 112 ciliegine (in barattolo o candite)

 

  1. Scongela la pasta sfoglia: tagliala in 8-10 pezzi, cosi che la pasta e gli strati di burro non si rovinino. Lavora ancora le parti di pasta su un piano da lavoro infarinato, dividile in tre, avvolgile nella pellicola e lascia riposare in frigorifero per 1 ora.
  2. Stendi le porzioni di pasta (28 cm) e posale su una placca di forno coperta di carta da forno. Buca i dischi con la forchetta e fai riposare per 30 minuti. Poi  cuocili nel forno a 220 °C per 10-12 minuti; considera che durante la cottura i dischi si ritirano i circa 2 cm.
  3. Fai sgocciolare le amarene e tieni da parte il succo. Fai bollire il succo con la cannella e metà dello zucchero. Aggiungi mescolando l’amido di mais, fai bollire brevemente e lascia raffreddare.
  4. Monta la panna con lo zucchero rimasto; mettine 1|4 in una siringa.
  5. Poni uno strato di pasta sfoglia in una tortiera a cerniera e ricoprila con la panna. Componi l torta seguendo la sequenza in basso.
  6. Passa con un colino la marmellata e scaldala. Spalma sull’ultimo disco  e lascia asciugare. Mescola lo zucchero a velo con il succo di limone. Glassa con questo la superficie e lascia asciugare. Per finire, guarnisci la torta con ciuffi di panna e ciliege.

Un’idea in più

Per una perfetta montatura della panna inizia a sbattere lentamente e aumenterai poi la velocità che diminuirai  verso la fine per evitare che si trasformi in burro. Puoi addolcire la panna unendo un cucchiaino di zucchero ogni 200-150 g.