Toni d’altri tempi: Mobili Shabby per la casa


Lo stile shabby fa sempre più tendenza: per un arredamento che dona alla nostra casa una atmosfera unica, scegliamo i mobili shabby senza dimenticare gli accessori di arredamento.

Mobili Shabby: il punto di partenza per creare uno stile unico

Lo stile shabby, letteralmente “trasandato”, è il nuovo stile che, negli ultimi tempi, ha portato una ventata di novità non solo nell’arredo, ma anche nella concezione stessa della casa.

L’arredamento cambia profondamente: non sono solo i mobili shabby a creare l’atmosfera, ma anche gli oggetti di arredo, gli accessori, le decorazioni che completano lo spirito e lo stile della casa.

Con i mobili in stile shabby, diventano fondamentali i dettagli ed i colori. Materiali fondamentali per una casa in stile shabby sono il lino ed il legno, le tonalità principali, se si desidera uno shabby chic, devono essere il beige, il bianco, il grigio chiaro.

L’effetto shabby sarà dato dai colori con le tinte opache, scientemente sbiadite. Nei mobili shabby non deve mancare una perfetta laccatura.

I soprammobili, i copridivano, gli oggetti sulla mensola della cucina: tutto deve essere in stile, dando l’impressione di una casa antica, vissuta, con oggetti che appartengono alla casa ed alla famiglia da generazioni.

Questo non significa affatto che l’arredamento possa essere trascurato o la casa piena di orpelli, tutt’altro: ogni oggetto avrà, o darà l’impressione di avere, una funzione ed uno scopo ben preciso e molto dell’effetto sarà dovuto alla capacità di creare, attorno ai propri mobili shabby, una atmosfera vissuta ma sempre accuratissima.

Una casa arredata in stile shabby sarà perfetta anche per chi ama lavori di bricolage, che potrà in questo modo personalizzare in modo davvero unico la sua casa. l’atmosfera creata dei mobili shabby, che danno l’impressione di derivare direttamente dalla soffitta di famiglia, sarà impreziosita proprio dai piccoli dettagli che renderanno la vostra casa unica ed irripetibile.