Tethering: scopriamo cos’è!


Vuoi connetterti da casa ad internet ma non funziona il router, oppure hai problemi di connessione casalinga? Grazie al tethering, è possibile trasformare il tuo iPhone in un hotspot. Basta andare nelle impostazioni del tuo telefono e settare una password di accesso, dopodichè potrai collegare al tuo melafonino, ma anche agli altri smartphone di ultima generazione, il pc di casa oppure il tablet in wi fi.

Cosa significa tethering… e hotspot?

In pratica, se non sai come connetterti in wireless perchè ti manca un punto di accesso ad internet, ti basterà trasformare il telefono in un hotspot grazie a questa funzione presente in tutti gli ultimi modelli. Se ad esempio hai intenzione di fare un party estivo in una villa per feste a Roma che usi solo per l’estate e dunque non è dotata di ADSL, puoi procedere con questo sistema per connetterti.

Sfruttando la rete del cellulare potrai navigare con gli altri dispositivi. In genere il servizio di tethering hotspot è gratuito, solo Vodafone fa ancora pagare. Se avete come operatore Tim, ecco qualche offerta che fa al caso vostro!
Offerte Tim iPhone V per navigare tramite hotspot

Volete comperare l’iPhone ma non sapete cosa é una microsim? Non preoccupatevi, fra le offerte Tim iPhone la microsim è compresa anche se non sapete cosa è. Volete attivare un’offerta Tim iPhone ma non avete l’iPhone? Non preoccupatevi, in tutte le offerte è compreso anche l’iPhone. Non sapete che differenza c’è fra l’iPhone 8 GB, quello 16 GB, quello 32 GB e quello 64 GB?

Non preoccupatevi, GB sta ad indicare i gigabytes di memoria di cui è dotato il telefono, e potete scegliere quello che più vi piace perchè sono tutti funzionanti. Volete il modello verde come quello del collega? Non preoccupatevi, non sono le offerte Tim ad essere limitate a due soli colori, è proprio l’iPhone ad essere disponibile solo di colore bianco o di colore nero: il vostro collega ha barato per trarvi in inganno.

Se siete davvero decisi ad acquistare il modello di casa Apple, tenete presente che il piano tariffario che sceglierete farò la differenza fra un device che potrà esservi molto utile e un gadget costoso ma che serve decisamente a poco. L’iPhone infatti, più che un telefono cellulare, è un device mobile con una vocazione innata per l’accesso ad Internet.

La scelta del piano tariffario

Se scegliete il piano ricaricabile per clienti con carta di credito, ovvero uno dei piani Tutto Compreso, che nascono principalmente dedicati al traffico voce, non dimenticatevi di attivare anche, a soli 10 euro aggiuntivi al mese, anche l’opzione di accesso Internet senza limiti di tempo.

Tra le offerte Tim , quella dedicata espressamente al nuovo strumento è l’offerta per clienti in abbonamento, che non a caso si chiama Tutto Smartphone, con una variante Tutto Smartphone Messaging. Fatta eccezione per il piano ricaricabile che prevede il pagamento alla attivazione, tutte le altre offerte prevedono un piccolo costo mensile per il telefono e, solo per il modello con 64 GB, anche un contributo iniziale.

Una volta acquistato il vostro modello, potete tranquillamente settarlo come hotspot ed effettuare il tethering grazie alla rete Tim!