Siti dove pubblicare e vedere video


Quando pensiamo di guardare un video, il primo sito che ci viene in mente è sicuramente Youtube. Questo sito è stato fondato nel lontano 2005, da Chad Hurley e soci, e questo sito di video sharing è entrato prepotentemente nelle nostre vite non solo tramite pc. Pensate che il canale DMAX trasmette una trasmissione intitolata “Video dal Tubo” dove vengono trasmette delle vere e proprie compilation di video, suddivisi per categorie. Abbiamo quindi la serata incentrata sui video di matrimonio, quella su gli scherzi più divertenti, sugli animali simpatici e quella su disastrosi incidenti. Condividiamo video, guardiamo programmi televisivi, sit com e ascoltiamo musica.

Ma Youtube, sebbene sia il più famoso, non è il solo sito che propone contenuti video interessanti per gli utenti.

Ecco quindi una lista di siti dove passare un po’ di ore della vostra giornata per guardare dei video.

Ted: è un sito di video in streaming, la ricerca sul sito è ingegnosa e puoi effettuare le tue ricerche sia attraverso le solite parole chiave sia per temi specifici. Ed è pieno di tutorial.

Blip.tv: quest’anno soffia su 11 candeline (è infatti nato nello stesso anno di YouTube). Questo sito ha riprodotto l’offerta televisiva della rete dei canali tradizionali ed attualmente propone circa 48.000 spettacoli web. I guadagni derivati dagli sponsor pubblicitari vengono ripartiti con i vari produttori dei video e tutto questo permette di generare dei veri e propri ricavi dagli spettacoli che vengono caricati su questa piattaforma. Cosa possiamo guardare su Blip.tv? Spettacoli molto simili a show televisivi, con generi come tecnologia, animazione e una serie di storie di fantascienza.

WwiTV(World Wide Internet TV): è una piattaforma che non conviene video in sé ma indirizza a video ospitati in altri siti. E allora quale è lo scopo di questo sito? Semplice. Entrando in questo sito si ha la possibilità di scegliere tra qualsiasi video proveniente da qualsiasi parte del mondo. E’ come una grande biblioteca.

Vimeo: vi suona famigliare vero? E’ stato creato da alcuni filmaker. E’ una piattaforma che da sempre ha attratto registi vista la qualità di riproduzione dei video stessi ed il design accurato che batte l’aspetto estetico di qualsiasi altro sito di competitors. I gruppi e le community rendono poi più facile rintracciare i video di un particolare argomento o tema. Con quasi 3 milioni di soci e oltre 17.000 video caricati ogni giorno, c’è molto da scegliere.

Ci sono letteralmente migliaia di siti di streaming di video tra cui scegliere, costruiti solo per intrattenere o informare. Alcuni sono molto di nicchia, alcuni sono copie di ciò che abbiamo già visto. Di sicuro ci aiutano ad informarci, ridere, piangere e passare il tempo.