Rifacimento coperture con materiali di recupero


Con le nuove tecnologie costruttive il rifacimento di coperture e del tetto non è più da considerare come un mero intervento tecnico di edilizia volto a migliorare la copertura dell’edifico. Il tetto infatti è uno degli strumenti attraverso i quali intervenire a livello edilizio per regolare il clima interno, garantire salubrità agli ambienti e migliorare il consumo energetico, fattori che migliorano di conseguenza la vivibilità all’interno degli ambienti, preservandoli dal passare del tempo.

Attraverso le opere di ristrutturazione e rifacimento di tetti e coperture, anche con l’utilizzo di materiali di recupero come coppi vecchi, si assicurano all’edificio non solo una impermeabilizzazione massima contro umidità e infiltrazioni e un controllo ottimale della temperatura, ma si riescono anche ad evitare dispersioni di calore e, di conseguenza, sprechi di energia che sovraccaricano le bollette.

Le tecniche moderne permettono di rifare la copertura di edifici civili, industriali e commerciali, introducendo pannelli coibentati per l’isolamento termico. La copertura può essere realizzata inoltre con diversi materiali, tra cui tegole ottenute dal riutilizzo di materiali di scarto. Un modo anche ecosostenibile di apportare modifiche o miglioramenti alle strutture edilizie, intervenendo in casi di emergenza qualora necessario, senza creare inutili sprechi o distruzione di materiale edile che può ancora essere riutilizzato.

Tuttavia, è bene ricorrere ad aziende professioniste nel settore delle ristrutturazioni e delle costruzioni edilizie quando si presenta la necessità o urgenza di una riparazione al tetto, ma anche in via preventiva, per apportare la giusta manutenzione alla copertura degli edifici che, tra le diverse aeree delle costruzioni, sono quelle ovviamente più esposte ad intemperie e usura del tempo. La professionalità e l’esperienza sono fattori fondamentali in questo tipo di interventi, che richiedono anche aggiornamenti costanti in termini di sicurezza, rispetto delle normative, affidabilità dei materiali e modernità delle tecniche utilizzate.