Quanto costa una casa in legno abitabile?


Scegliere una casa di legno abitabile
Oggi giorno costruire una casa è diventata un’impresa molto ardua. A causa la crisi immobiliare, le banche concedono sempre meno mutui o mutui di valore sempre più ridotti. Se non abbiamo la possibilità di richiedere un mutuo per costruire una casa in mattoni, è possibile ricorrere a una casa di legno abitabile. Infatti molti non immaginano neanche che una casa di legno costi decisamente meno di una casa in muratura. Di seguito vediamo perché scegliere una casa di legno e quanto può costare realizzarne una.

1. Perché scegliere una casa di legno abitabile
Oltre al fatto che una casa di legno ha un costo ridotto rispetto a una in mattoni (più avanti vedremo quanto una casa di legno costi), ci sono altri tre buoni motivi per scegliere questo tipo di costruzione. In primo luogo bisogna tenere presente anche che per una costruzione in legno si impiega molto meno tempo di una corrispettiva costruzione in muratura. Un altro fattore importante da tenere in considerazione è che una casa di legno si integra bene con qualsiasi tipo di paesaggio e ha un basso impatto ambientale. Infine, se avete a cuore l’ambiente è bene che sappiate che per costruire una casa di legno si producono molte meno emissioni inferiori a alla costruzione di una corrispettiva in mattoni. Inoltre grazie alla più alta classificazione per quel che riguarda il risparmio energetico, si avranno consumi energetici ridotti e sgravi fiscali.

2. Come scegliere una casa di legno abitabile
Se pensate che costruire una casa di legno significhi non realizzare il proprio progetto di casa, vi state sbagliando. Infatti non è per forza necessario scegliere una casa di legno prefabbricata, anzi proprio per il costo inferiore è possibile dar sfogo alla propria vena architettonica e di design. Ovviamente progettare una casa fuori dagli standard ha un costo e dei tempi di realizzazione più elevati rispetto a una prefabbricata in legno, ma sempre ridotti rispetto a una in muratura. Dopo aver scelto il tipo di casa, bisogna scegliere il luogo. Abbiamo detto che una casa in legno si integra in qualsiasi ambiente, ma il suo luogo perfetto è in una zona collinare o montuosa, incastonata ad un terreno in pendenza che permetta di avere lato una visuale ampia e libera, dall’altro un riparo dagli sbalzi climatici garantito dal terreno.

3. I costi di una casa in legno
Il mercato delle case di legno è ampio e per farsi un’idea di quanto una casa di legno costi, basta effettuare una ricerca nel web: il prezzo di una casa di legno abitabile prefabbricata va dai 700 €/mq a 1200 €/mq. Il tutto chiavi in mano e quindi comprese di tutto: pavimenti, infissi, impianto elettrico e idraulico. I costi sono però al netto delle spese accessorie: sistemazione esterne, scavi e tracce, oneri comunali e allacciamenti che di solito ammontano al 30% della spesa totale. Non è facile però quantificare il costo di una casa di legno su misura, che dipende soprattutto dalle pretese di chi la commissiona.