Il premio Broadway Awards realizzato con la stampa 3d da 2be3D


Oggi la stampa 3d consente di realizzare oggetti personalizzati in concept, forme e colorazioni. Ma il vero motore di questa tecnologia è fare in modo che magicamente l’idea si trasformi in realtà.
Un esempio di questo è il premio ” Broadway Awards – MusicAll Party “, realizzato da 2be3D, società specializzata in stampa 3d a Roma.
“Quando Niccolò Petitto ci chiese di realizzare il premio per i “ Broadway Awards – MusicAll Party ”, venne da noi con chiari in mente alcuni elementi chiave, ma poche idee su come racchiuderli artisticamente in un oggetto bello, pratico e funzionale.” dice Simone Petrella, project manager dell’azienda.
“Armati di creatività e competenze tecniche, affiancate da software e macchinari innovativi e professionali, abbiamo lavorato su disegni e bozze digitali. Abbiamo poi proceduto alla modellazione 3D definitiva con l’aggiunta di dettagli e textures, sotto la continua supervisione di Niccolò che guidava i nostri interventi.”
Ciò è valido per ogni prodotto realizzato con la stampa 3d: è importante che il cliente segua e sia in qualche modo parte attiva del processo.
“L’ideazione e la realizzazione digitale sono sfociate nella stampa del primo prototipo, di studio per le ultime valutazioni.” prosegue Simone “Dopo eventuali ulteriori modifiche, siamo giunti alla stampa definitiva in una piccola serie di esemplari.”
Il prototipo diventa così prodotto e racconta una storia e la passione di chi con amore svolge il proprio lavoro. Questo rende la stampa 3d un lavoro affascinante e soddisfacente, perché dal nulla materializza ciò che fino a quel momento era solo un’idea.