Pietro Colucci: presentato il progetto ambientale Waste End


Presentato il progetto Waste End legato alla sostenibilità ambientale e al riutilizzo dei rifiuti, con la partecipazione di leader del settore come Pietro Colucci, Presidente e CEO di Kinexia S.p.a.

 

Pietro Colucci: presentazione del rapporto Waste End

Pietro ColucciIl 13 marzo 2015 si è assistito alla presentazione del rapporto denominato Waste End, interamente dedicato all’illustrazione di una gestione sostenibile dei rifiuti e coordinato dal punto di vista scientifico da Duccio Bianchi. L’incontro si è tenuto presso la sede di EXPO 2015, situata a Milano in via Rovello, e ha visto la partecipazione di alcuni dei principali esponenti del panorama dei rifiuti, del waste management e della tutela ambientale, presenti su tutto il territorio nazionale. Hanno partecipato infatti all’incontro Pietro Colucci, Amministratore Delegato di Kinexia, Ermete Realacci, Presidente della Fondazione Symbola, e l’Assessore all’Ambiente presso il Comune di Milano Pierfrancesco Maran.

I principali contenuti del rapporto presentato dal manager Pietro Colucci

Uno dei principali obiettivi del rapporto consiste nell’incentivare tutti i soggetti interessati ad una migliore gestione del rifiuto, possibile solamente a fronte di un processo di innovazione degli impianti e delle strumentazioni utilizzate. In questo modo si può garantire un minore impatto ambientale, una maggiore sostenibilità e un apporto fondamentale alla crescita dell’economia italiana. Secondo Pietro Colucci è infatti necessario fare ingenti investimenti in tal senso per permettere la costruzione di centri di riciclo molto più sofisticati e moderni, in grado di trasformare i numerosi scarti in nuovo materiale da utilizzare, riducendo notevolmente gli sprechi ed eliminando solamente i rifiuti che in nessun modo possono essere ulteriormente riciclati. Secondo i dati forniti nel corso dell’incontro, il progetto Waste End garantirebbe la creazione di molti nuovi posti di lavoro e un deciso aumento dei livelli di produzione industriale, oltre a fornire un grande contributo ambientale grazie a un utilizzo più controllato delle risorse disponibili e una diminuzione delle emissioni in atmosfera.

Per maggiori informazioni relative al progetto Waste End, visita il blog di Pietro Colucci.