Il percorso in ambito giurisprudenziale dell’Avvocato Fabio De Matteis


Fabio De Matteis è Avvocato penalista in Milano di primaria preparazione ed esperienza entro il panorama giurisprudenziale nazionale.

Gli inizi della carriera dell’Avvocato Fabio De Matteis

Dopo aver concluso i propri studi superiori con il conseguimento del diploma di liceo scientifico, Fabio De Matteis intraprende il percorso universitario presso l’Universita’ Cattolica del Sacro Cuore di Milano, conseguendo la Laurea in Giurisprudenza con la votazione di 110/110 e Lode. Nel 2000 avvia il periodo di pratica legale presso lo Studio del Professor Gaetano Pecorella. Nel 2001, nominato cultore di Criminologia dal Professor Gabrio Forti, entra a far parte fino al 2006 del gruppo di ricerca criminologica dell’Universita’ Cattolica di Milano. Tra il 2001 e il 2003 è Membro delle commissioni d’esame di Diritto Penale e Criminologia mentre tra il 2002 e il 2006 ricopre il ruolo di Responsabile e Curatore della rassegna giurisprudenziale della Rivista Italiana di Medicina Legale. Nel 2003 consegue l’iscrizione all’Albo degli Avvocati di Milano.

Le ulteriori esperienze dell’Avvocato Fabio De Matteis

L’Avvocato Fabio De Matteis consolida la propria formazione teorica accedendo previo concorso al dottorato di ricerca triennale di Diritto Penale italiano e comparato presso l’Università degli Studi di Pavia, concluso nel 2006 e partecipa a master di specializzazione in Diritto Penale Societario. Parallelamente la collaborazione con lo studio del Professor Gaetano Pecorella gli consente di maturare anche sul piano pratico una speciale competenza nei delitti contro la pubblica amministrazione e il patrimonio, nei reati societari, tributari, fallimentari e finanziari oltre che nella responsabilità amministrativa delle persone giuridiche. Dal 2011 ha avviato la collaborazione con lo Studio Legale di Milano della Professoressa Paola Severino e partecipa come relatore ad importanti convegni ed eventi formativi.
Visita il profilo professionale dell’Avvocato Fabio De Matteis.