L’azienda agricola Cosmo Di Russo di Gaeta trionfa al concorso internazionale Sol D’Oro di Verona


Anche quest’anno l’olio pontino della “Cultivar Itrana” si conferma ai vertici dell’olivicoltura. Venerdì 19 Febbraio, l’azienda agricola Cosmo Di Russo di Gaeta ha conquistato il primo posto nella categoria Extra vergine fruttato medio, nonché il Sol d’Argento nella categoria oli monovarietali al Concorso Internazionale Sol D’Oro.

Cosmo Di Russo verrà premiato al Veronafiere di Verona (10-13 Aprile) in occasione del Sol&Agrifood, il Salone Internazionale dell’Agroalimentare di Qualità, prestigiosa vetrina che, anche grazie alla concomitanza con Vinitaly, promuove l’eccellenza olivicola ed agroalimentare sul mercato mondiale. Un altro importante riconoscimento per il giovane e intraprendente olivicoltore di Gaeta, impegnato a far conoscere i prodotti del suo territorio anche al di fuori dei confini nazionali. Nel 2008, dopo gli studi, Cosmo ha fondato l’azienda rinnovando la tradizione familiare, da generazioni dedita all’agricoltura.

 

“Il responso della giuria del Sol – spiega Luigi Centauri, presidente del Capol Latina – è un’ulteriore dimostrazione della grande qualità dell’extravergine pontino, caratterizzato dalla cultivar più diffusa, l’Itrana, che si conferma tra i migliori nel panorama olivicolo mondiale. Già in occasione dei vari concorsi a livello provinciale “L’Olio delle Colline” era stato riscontrato il notevole livello qualitativo e d’eccellenza raggiunto proprio grazie agli sforzi dei produttori che, lavorando duramente e spesso in condizioni difficili, da anni continuano a proporci degli oli extravergine straordinari”.