La festa dei lavori a maglia per la tosatura degli alpaca


Chi ama i lavori a maglia ed i filati, ama anche gli animali che gli offrono la possibilità di realizzare i suoi capi preferiti ed i suoi modelli più belli. Le due cose vanno a braccetto.

Proprio da parte degli amanti dei lavori a maglia è nato un movimento chiamato no Mulesing per preservare al massimo la salute degli animali e non stressarli in maniera invasiva.

Il mulesing è una tecnica molto cruenta che consiste nello scuoiamento di alcune parti dell’animale (pecore merino) per evitare che la lana venga infettata da larve di mosche.

Per la tosatura degli alpaca tale pratica non è contemplata, ma ugualmente, per chi ama i filati, i lavori a maglia e gli animali, in molte parti del mondo, il giorno della tosatura, viene fatta una festa e vengono create delle acconciature particolari per questi animali.

In Oregon, alcune aziende produttrici di filati d’alpaca, hanno organizzato un contest a cui tutti gli appassionati di lavori a maglia possono partecipare e comprendere gli usi e le tecniche di allevamento e di tosatura, fino alla riduzione in filato del vello di questi animali.

Inoltre, gli alpaca, sono animali molto fotogenici. Moltissime le fotografie in rete che li ritraggono con acconciature bizzarre o pose spiritose. Sono animali meravigliosi che producono un filato straordinario per qualità e compattezza.

Una festa per gli appassionati di lavori a maglia. Aspettiamo che anche gli allevatori di alpaca italiani, che sono molti e bravi, aprano le loro fattorie nei giorni della tosatura!

La notizia è tratta da the Oregon Live.