Latina, una delle città più giovani d’Italia


spedire-a-latina[1]E’ una delle più giovani città d’Italia, ed anche la seconda città del Lazio per numero di abitanti, dietro solo a Roma. Ci riferiamo a Latina, Comune capoluogo dell’omonima provincia nel Lazio che durante il ventennio fascista fu fondato con il nome di Littoria in data 30 giugno del 1932. La denominazione attuale da parte di Latina fu assunta nel 1946 per quello che è un Comune che, in un territorio quasi del tutto pianeggiante, sorge nel cuore dell’Agro Pontino su una vasta area che comprende pure tanti centri agricoli ed una parte delle aree tutelate che fanno parte del Parco Nazionale del Circeo.

Dal punto di vista climatico Latina è la città ideale per chi non vuole patire i freddi invernali. Posta in una zona pianeggiante, ed essendo poco distante dal mare, a Latina d’inverno il clima è infatti sorprendentemente mita grazie alla protezione dai freddi offerta dalla vicina catena dei monti Lepini. Per quel che riguarda i monumenti ed i luoghi di interesse, il centro storico di Latina è unico in Italia trattandosi della maggiore delle città di fondazione dell’epoca fascista. In particolare, il centro di Latina risulta essere sviluppato intorno alle due piazze principali rappresentate da Piazza del Popolo, già Piazza del Littorio all’epoca della fondazione, e da Piazza della Libertà, già Piazza XXIII Marzo all’epoca della fondazione, dove c’è la sede della Prefettura.

Come sopra detto, a Latina ci sono tanti Borghi che non sono altro che delle piccole città di fondazione che, al tempo, sono sorte per le operazioni di bonifica al fine di ospitare gli operai ed i primi coloni. C’è il Borgo Bainsizza, il Borgo Montello, il Borgo San Michele, il Borgo Carso, Latina Scalo. Ed ancora il Borgo Faiti, il Borgo Santa Maria, il Borgo Grappa, il Borgo Piave, il Borgo Sabotino, il Borgo Isonzo ed il Borgo Podgora. Ci sono poi sul territorio di Latina pure altri agglomerati che sono più o meno sviluppati, da Le Ferriere a Latina Lido, che è l’insieme delle due frazioni di Foce Verde e Capoportiere, e passando per Casal delle Palme, Tor Tre Ponti, Casal Traiano, Santa Fecitola, Chiesuola, Fogliano e Farneto.

Per quel che riguarda invece il sistema dei trasporti, per spedire a Latina (http://www.spedireadesso.com/italia/spedire-a-latina.html) merci, pacchi, lettere e pallet ci sono le strade, ed in particolare la SS 148 Pontina che collega la città con Roma, ma anche i treni con la linea ferroviaria Roma-Formia, ed un approdo portuale in località Rio Martino, a borgo Grappa, che è riservato alle imbarcazioni da diporto e da pesca, dei vigili del fuoco e della capitaneria di porto.